Palermo Calcio: M5S chiede revoca cittadinanza onoraria a Maurizio Zamparini

Palermo Calcio: M5S chiede revoca cittadinanza onoraria a Maurizio Zamparini

I consiglieri comunali di Palermo hanno annunciato che chiederanno al sindaco di revocare la cittadinanza all’ex patron dei rosanero

Il gruppo consiliare del MoVimento 5 Stelle di Palermo ha annunciato che procederà con una richiesta ufficiale per revocare la cittadinanza onoraria all’imprenditore friulano Maurizio Zamparini.

Zamparini, attualmente in custodia cautelare agli arresti domiciliari, era stato insignito della cittadinanza onoraria nel giugno del 2004, nel corso della storica cavalcata che portò i rosanero in Serie A dopo 32 anni. Ad attribuire il riconoscimento all’ex presidente fu l’allora sindaco Diego Cammarata durante una cerimonia ebbe luogo al ‘Barbera’, poco prima dell’inizio di partita contro il Bari.

Oggi, a distanza di quasi quindici anni, Viviana Lo Monaco e Antonino Randazzo del M5S hanno annunciato che chiederanno ufficialmente all’attuale sindaco Leoluca Orlando di annullare il provvedimento del 2004.

Questo il testo della richiesta:

“LA SERIE C PER IL PALERMO è una punizione eccessiva che mortifica un’intera città e i suoi tifosi che non hanno nessuna colpa. Uno scandalo, inoltre, la decisione della LEGA B che ha clamorosamente non rinviato i playoff e annullato i playout. Oltre al danno, anche l’atroce beffa per i tifosi #rosanero per l’inammissibilità del giudizio per l’ex presidente: l’artefice di tutto, quello che ha gettato nel fango la storia dei rosanero, resta fuori dalla sentenza, e a pagare saranno solo i cittadini. Chiederemo a Leoluca Orlando, Sindaco di Palermo, di procedere immediatamente a revocare la cittadinanza onoraria a Maurizio Zamparini”.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. eebfar - 5 giorni fa

    E sarebbe proprio l’ora

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy