Palermo burlato anche da ‘Delinquenti del pallone’: 10 modi per rendere interessante la lotta salvezza

Palermo burlato anche da ‘Delinquenti del pallone’: 10 modi per rendere interessante la lotta salvezza

Su Facebook si sprecano le prese in giro per le ultime tre squadre della classifica di Serie A, apparse nettamente inferiori alle restanti del campionato. Ecco i dieci modi “delinquenti” per rendere interessante la lotta salvezza.

1 Commento

1 e 2

Decise le sorti del campionato in vetta alla classifica (con la Juventus che ha praticamente vinto il suo sesto scudetto consecutivo), l’attenzione dell’Italia calcistica si sposta sulla lotta salvezza che, a dire il vero, sembra essere più scontata della corsa al primo posto.

La sconfitta di ieri del Palermo contro l’Udinese ha congelato il corposo vantaggio di sette punti che l’Empoli ha proprio sui rosanero, attuale terzultima forza del campionato di Serie A. Un trend che suscita burle e ilarità da parte dei social: troppo evidente il livello inferiore delle squadre che stagnano nei bassifondi della classifica. La somma dei punti di Palermo, Crotone e Pescara rappresenta un minimo storico: dato indicato per comprendere l’inadeguatezza di certi organici.

Udinese Calcio v US Citta di Palermo - Serie A

Per ravvivare una lotta salvezza che sembra ormai decisa, la nota pagina su FacebookDelinquenti prestati al mondo del pallone” ha provato a elencare “i dieci modi per rendere più interessante la sfida per non retrocedere“.

PRIMO MODO

Mettere in palio 9 punti per vittoria per le ultime 3 in classifica. Ma anche così, forse, non siamo sicuri che il Palermo possa agganciare l’Empoli.

SECONDO MODO

Mischiare le squadre. Ce la farà il Crotone della coppia d’attacco Higuain-Icardi a rimontare? O sarà il Pescara di Nainggolan e Hamsik a portare a casa l’insperata salvezza? O magari sarà il Palermo, trascinato dai gol di Dybala, dalle invenzioni di Mertens e dalla solidità difensiva di Manolas e Rudiger.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Marcello D'angelo - 5 mesi fa

    Statevi dentro lo spogliatoio ci fate più figura

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy