Palermo, Ballardini in città a risolvere il contratto: “La squadra si salverà”

Palermo, Ballardini in città a risolvere il contratto: “La squadra si salverà”

L’ex tecnico dei rosanero atteso al centro per l’impiego di via Praga dove ha definito la risoluzione del contratto con il club di viale del Fante.

Commenta per primo!

Ore 11.10: Novellino è appena atterrato a Palermo e ad accompagnarlo il suo staff. Assieme al nuovo allenatore del Palermo, anche l’executive manager del club, Angelo Baiguera. Il mister di Montemarano non è stato, tuttavia, l’unico tecnico ad essere passato nella mattinata di ieri per l’aeroporto di Punta Raisi. Intorno alle 8.30 c’è stato anche Davide Ballardini.

L’allenatore ravennate ieri era in città, atteso al centro per l’impiego di via Praga dove ha definito la risoluzione del contratto con la società rosanero, firmando l’incentivo all’esodo con il quale avrebbe rinunciato a circa 150mila euro. “Sorridente, col solito berrettino a coprire il capo rasato, occhiali scuri, Ballardini si è poi visto un amico palermitano – si legge sul ‘Giornale di Sicilia -. Spremuta d’arancia in un bar di piazza Don Bosco, guarda caso a pochi passi dallo stadio Barbera, e i complimenti di un garzone che passava da lì in quel momento: ‘Mister, lei per me ha fatto bene a Palermo, avrò sempre un buon ricordo di come faceva giocare la squadra’. Il tecnico ravennate ha ringraziato, lasciandosi poi scappare un incoraggiamento al tifoso: ‘Il Palermo si salverà'”.

Serie A: così le squadre si divideranno la torta dei diritti tv, situazione Palermo

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy