Palermo: Ballardini e l’undici anti-Sampdoria. Tra conferme e novità, torna Struna?

Palermo: Ballardini e l’undici anti-Sampdoria. Tra conferme e novità, torna Struna?

Da oggi il tecnico ravennate testerà l’undici che scenderà in campo domenica contro la Sampdoria: i rosanero giocheranno già consapevoli del risultato del Carpi.

19 commenti

Non si potrà sbagliare un colpo.

Quattro i punti che i rosanero devono collezionare in più rispetto al Carpi in questi ultimi duecentosettanta minuti.

Sampdoria, Fiorentina e Verona: il menù del Palermo. Juventus, Lazio e Udinese: quello emiliano.

Si ragionerà giornata per giornata, a cominciare dalla 36esima. I siciliani scenderanno in campo, già consapevoli del risultato maturato allo Stadium di Torino, dove – almeno sulla carta – la Juventus dovrebbe festeggiare il quinto scudetto consecutivo di fronte ai propri tifosi, con una vittoria sul Carpi di Castori. Sarà questo il lunch-match del prossimo week-end di campionato.

La squadra di Ballardini, quindi giocherà cosciente che i tre punti contro la Samp dovrebbero permettere il nuovo aggancio in classifica. Sarà per questo motivo una sfida in cui l’errore, in seno all’organico di viale del Fante, non è minimamente contemplato. Ogni fattore avrà il suo peso. A partire dalla formazione, fino ad arrivare al pubblico che assisterà dagli spalti alla gara.

Palermo-Sampdoria solo con gli abbonati: nelle prossime ore il verdetto, le ultime

Per ciò che concerne l’undici dello scacchiere rosanero, Ballardini vi ragionerà a partire da questo pomeriggio. Nella giornata di ieri solamente un allenamento di scarico, utile specialmente per sincerarsi delle condizioni di Franco Vazquez: il Mudo sta bene ed è pronto a battagliare coi compagni in questo rush finale. Al Matusa contro il Frosinone – in quella che probabilmente è stata la partita della svolta stagionale – non è riuscito a incidere sul match, ma è lì che vuole il riscatto. L’italo-argentino accompagnerà le due punte che, salvo inattesi sviluppi, dovrebbe essere ancora Robin Quaison e Alberto Gilardino: il classe ’82, insieme a Sorrentino e Maresca, ha la certezza di far parte della formazione titolare; da monitorare, invece, il ballottaggio Quaison-Trajkovski (il macedone ha siglato il gol del definitivo 2-0 in Ciociaria).

Si va verso un 3-4-1-2, a incastro rispetto al 3-4-2-1 che proporrà la Samp di Montella. In difesa torneranno arruolabili Struna e Vitiello, ma solo uno affiancherà Andelkovic e Goldaniga nella linea a tre (Gonzalez è squalificato). A centrocampo nuovamente la coppia Maresca-Hiljemark, capace di assicurare geometrie e fosforo (lo svedese è diffidato e dovrà stare attenti ai contrasti con Barreto e compagni). Sulle fasce partono favoriti Rispoli a destra e Morganella a sinistra. Il primo più del secondo: da valutare, infatti, se Ballardini deciderà di lasciare ancora in panchina gli unici terzini mancini a sua disposizione, Pezzella e Lazaar.

19 commenti

19 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. ronemax - 1 anno fa

    Struna finì…. fuara ru fini…..struna,
    metaforicamente parland… 😀

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Anna Maria La Torre - 1 anno fa

    Perché il giocatore dell’Empoli 3 giornate e a lui solo 1, ma perché non si ritira e ci fa un piacere a tutti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Saso - 1 anno fa

    Ti prego, no a Struna, Jajalo e Chocev. BALLARDINI TI PREGO, metti in campo la formazione di Frosinone!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. george - 1 anno fa

    Struna no!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Martino Elena Tabbita - 1 anno fa

    nooooooooooooooooo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Pietro Genova - 1 anno fa

    No!!!!!!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Paolo Bertolino - 1 anno fa

    Squalificateloooooo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Alessandro Di Bella - 1 anno fa

    Vitiellooooo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Francesco Schillaci - 1 anno fa

    Se cambiamento ci deve essere(speriamo di no!!!)O Vitiello (migliore in campo con L’atalanta!!!) O Goldaniga!!!!!!!!!!Ma Struna NO!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Andrea Giamporcaro - 1 anno fa

    Struna non lo vogliamo più vedere in campo… è l’anti-calcio! Peggio di lui nessuno mai!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Armando Marascia - 1 anno fa

    No struna no

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Tony Ca - 1 anno fa

    Squadra che vince non si cambia…….VAIATTALUUUUUUUUU

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Alessandro Porretto - 1 anno fa

    Noooooooo struna no

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Dino Ceraulo - 1 anno fa

    E dite ancora che è colpa degli arbitri?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Lucio Porrazzo - 1 anno fa

    Cioè questo è universalmente riconosciuto come uno dei più scarsi giocatori di tutti i tempi e lo si mette in campo? Sarà il figlio segreto di Zampamarket non c’è altra spiegazione

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Antonello Provenzano - 1 anno fa

    … e poi Zamparini se la prende con gli arbitri e i giocatori delle altre squadre che si vendono le partite. Struna è uno dei principali motivi della nostra classifica, e lo si mette in campo in questo momento vitale? Perché!? a chi si vuole fare sfregio!?!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. vincenzo palumbo - 1 anno fa

      Cerca soltanto di retrocedere poi se si salva x lui cambia poco

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Nico Patti - 1 anno fa

    Nooooo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Maurizio Pollicino - 1 anno fa

    Ma no!!! Struna no!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy