Palermo-Atalanta: Gilardino contro Borriello, al Barbera sfida di bomber senza tempo

Palermo-Atalanta: Gilardino contro Borriello, al Barbera sfida di bomber senza tempo

I due classe ’82, con molti punti in comune, si sfideranno questa sera al Barbera.

Commenta per primo!

Questa sera andrà in scena Palermo-Atalanta, match valido per la 34esima giornata di Serie A.

Gli uomini di Davide Ballardini proveranno a centrare una vittoria che manca dallo scorso 24 gennaio (Palermo-Udinese 4-1); un successo che potrebbe rilanciare le speranze della squadra di restare nella massima serie. Palermo-Atalanta sarà anche la sfida a distanza tra due classe ’82 che ben si conoscono l’un l’altro. Si tratta di Alberto Gilardino e Marco Borriello, entrambi possibili titolari al Barbera.

“Sarà sfida dei bomber senza tempo, quelli che a dispetto dell’età lasciano ancora il segno. Il Palermo si aggrappa ad Alberto Gilardino per i gol che possano alimentare una salvezza che al momento sembra molto complicata, l’Atalanta si gode Marco Borriello rilanciato dalla doppietta che ha fermato a corsa della Roma – scrive l’edizione odierna de ‘La Gazzetta dello Sport‘ -. L’usato sicuro che fa ancora la differenza, Gilardino e Borriello hanno molti punti in comune: oltre l’età, hanno vestito molte maglie in A, hanno condiviso quella del Milan, si sono scambiata quella del Genoa e la scorsa estate sono finiti entrambi nel mirino del Carpi che alla fine ha virato su Borriello, perché nel frattempo Gilardino aveva scelto Palermo. La sfida si è già consumata al Barbera nel 2-2 tra Palermo e Carpi. Ci fu gloria solo per l’attaccante campano che, entrando dalla panchina, siglò il gol del momentaneo vantaggio in rimonta degli emiliani. Borriello a gennaio ha cambiato aria. Perché se Alberto con 8 gol guarda dall’alto Marco, fermo a 6 nella classifica marcatori, il rapporto si inverte con i 9 punti in più dei nerazzurri sul rosanero, sprofondati al penultimo posto”.

Perché vedere Palermo-Atalanta – “Perché vale un esame di psicologia. Il Palermo è in panico da B – si legge -, l’Atalanta non vince in trasferta da novembre. Per l’estetica, ci sono Juve e Roma. Per il pathos, questo è il canale”.

Leggi anche: Palermo-Atalanta: le probabili formazioni. Ballardini torna al Barbera col rombo e Gilardino?

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy