PALERMO: anticipo aprile, ad Avellino si lamentano

PALERMO: anticipo aprile, ad Avellino si lamentano

Quest’oggi il presidente della Lega Serie B, Andrea Abodi, ha diramato gli anticipi e i posticipi delle giornate 33esima, 34esima, 35esima e 36esima del campionato cadetto. Il Palermo di Giuseppe.

Commenta per primo!

Quest’oggi il presidente della Lega Serie B, Andrea Abodi, ha diramato gli anticipi e i posticipi delle giornate 33esima, 34esima, 35esima e 36esima del campionato cadetto. Il Palermo di Giuseppe Iachini affronterà venerdì 4 aprile l’Avellino di Rastelli per l’anticipo della 33esima. Ma ad Avellino non ci stanno. Mediagol.it vi propone l’articolo comparso sul portale irpino SportAvellino.it.

“Ci hanno rotto il calcio. Un altro anticipo. Serale. Di venerdì. In notturna. Ancora. E ancora. Stavolta contro il Palermo. Non c’è più niente da fare. I big match per esigenze televisive vanno in notturna, magari in giorno settimanale, così gli esodi e i “problemi” sono bypassati. Meglio il venerdì. Meglio in notturna. In Sicilia, per andarci devi rinunciare al giorno di lavoro, lasciare famiglia a casa, organizzare il volo o il viaggio o il traghetto. Ma fa tanto male al calcio vedere i 15mila del San Nicola tra sfottò sani tra tifoserie rivali. Fa davvero tanto male vedere duemilaecinquecento tifosi della squadra avversaria sulle tribune? Ormai sembra una partita persa in partenza. Prima o poi finirà, magari rivedendo la tessera del tifoso che è uno strumento limitiativo della libertà di persona e di “tifo”. E allora, ancora una volta, ci avete rotto il calcio. Non se ne può più. E per chi è interessato, Palermo-Avellino si gioca in anticipo. Chi sognava una bella gita in Sicilia, di sabato, in orario normale, riveda i suoi programmi. Si parte venerdì. Ma a questo punto attenzione. Un altro permesso lavorativo potrebbe farvi perdere il posto di lavoro. Buona lettura con gli anticipi. L’Avellino c’è. Ancora. Di venerdì. Purtroppo”.

Ad Avellino non ci stanno, al Barbera invece sì: rispetto al lavorativo sabato pomeriggio, la sera del venerdì sarà meno proibitiva per i tifosi rosanero che avranno modo di popolare gli spalti dell’ex Favorita.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy