Palermo: a breve pranzo Zamparini-Viviani, si va verso questa soluzione. Iachini…

Palermo: a breve pranzo Zamparini-Viviani, si va verso questa soluzione. Iachini…

Le ultime sulla panchina rosanero.

13 commenti

Soluzione interna, soluzione low-cost. Fabio Viviani, attuale collaboratore tattico di Ballardini, incontrerà a breve Maurizio Zamparini. Tra il presidente del Palermo e il tecnico di Lucca un pranzo in cui si delineerà il futuro della panchina rosanero. Stando a quanto riferito da SkySport, dovrebbe essere lui il prossimo allenatore dei rosanero. Sembra a ora sempre più difficile rivedere, invece, Beppe Iachini tornare all’ombra del Monte Pellegrino.

13 commenti

13 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. nick - 1 anno fa

    Quoto cheedow
    Con sta altra commedia nessuno dice che ci ha preso in giro lui è gerolin con i rinforzi pronti subito motivo per i quali iachini non vuole torenare e in panchina finirà uno senza pretese e con pochissima esperienza da primo allenatore

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. george - 1 anno fa

    Zamparini una volta tanto dovrebbe mostrare rispetto per i tifosi ed anche per i giocatori, che se pur da lui stipendiati, hanno una loro pesronale dignità. Come ieri, se ce ne fosse stato bisogno, ha fatto Sorrentino. Quest’ultimo si è dimostrato un grande professionista, un campione sul campo, ma soprattutto fuori. Grazie capitano, sei l’unico, che ridà un pizzico di dignità alla squadra. Solo un ottenebrato presidente non gli ha ancora rinnovato il contratto.
    Ora, come dicevo, Zamparini se avesse un minimo di rispetto nei riguardi dei tifosi dovrebbe esplicitare quali sono le “strategie” della società. I tifosi lo esigono con il diritto che deriva loro da essere quel bacino di utenza che permette di incassare i diritti televisivi e quant’altro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. gianfranco - 1 anno fa

    Vergognati mangia allenatori rivogliamo Beppe

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. anga - 1 anno fa

    Soluzione interna low cost, se Viviani era nello staff di Iachini, in mancanza di un richiamo dello stesso
    Iachini, forse è il giusto compromesso sia per i giocatori che per salvare la faccia di Zamparini, a condizione che sia una persona capace e questo è da verificare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. cheedow - 1 anno fa

    se non torna Iachini significa che come rinforzi arriveranno i soliti ventenni sconosciuti a 300 mila euro. Intanto con tutto questo marasma dell’allenatore ci siamo quasi tutti dimenticati del mercato, e credo che a Zamparini non dispiaccia che l’attenzione della piazza in questo momento sia rivolta alla questione allenatore e non al mercato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. andreagaudio7_909 - 1 anno fa

    Abbiamo bisogno di certezze non di scommesse Carpi e Frisinone sono più scarse di noi ma sono anche molto vicine a noi in classifica

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Marco Targia - 1 anno fa

    Prevedibile l’ orgoglio è più forte di tutto!! Andiamo avanti sempre sulle scommesse!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Adriano Mollica - 1 anno fa

      compà non difendere a spada tratta iachini….qui si sta comportando veramente male….come da inizio stagione del resto…se non gli stava bene la squadra si dimetteva già ad agosto…invece i soldini fino a giugno se li vuole ammuccare…diciamo le cose come stanno….è evidente che lo spogliatoio ha fatto la sua scelta, ma è altrettanto evidente che iachini non è mourinho ma un solo un buon motivatore e adesso sta pisciando leggermente fuori dal vasino

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Samuele - 1 anno fa

        Sono d’accordo con te Adriano….squadra e tifosi sono tutti con lui e adesso però lui sta esagerando con l’orgoglio. adesso sta esagerando. Il duio che mi sovviene è che da quanto io so, se un’allenatore sotto contratto come lui, si rifiuta di ritornare in società, è passibile di risoluzione contrattuale, quindi non becca un euro…credo…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Marco Targia - 1 anno fa

      Ma ha ragione vuole garanzie onestamente nemmeno io andrei a rischiare la mia carriera se ho una squadra di mezze pippe!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Adriano Mollica - 1 anno fa

      Io nn la penso cosi…la squadra ha elementi come sorrentino morganella lazaar goldaniga González hiljemark cristante e vazquez che non credo trovi in meta squadre di serie A… E poi ti ripeto si poteva dimettere…troppo comodo cosi…é liberissimo di dimettersi ma abbia la serietà di farlo almeno

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Marco Targia - 1 anno fa

      Penso che si dimetterà di questo passo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. f.bonanno-8_395 - 1 anno fa

    Dove non sono riusciti balla e iachi, può riuscire una soluzione interna, che storia! Avevamo in casa la soluzione e non lo sapevamo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy