Novellino: “Trajkovski-Struna fuori? Sono un allenatore, non un assistente sociale”

Novellino: “Trajkovski-Struna fuori? Sono un allenatore, non un assistente sociale”

Il tecnico del Palermo: “Voglio gente con le palle”

26 commenti

“Adesso si torna a giocare a modo mio. Come piace a me”. Walter Novellino alza la voce e questa sera contro la Lazio promette un Palermo tutto nuovo. Una squadra diversa soprattutto dal punto di vista caratteriale.

Moduli – “La mia storia è con il 4-4-2. Prima non potevo giocare in questo modo perché mancavano gli uomini che saltassero l’avversario. Adesso, invece, metterò in campo la squadra che più mi piace anche se parlare di moduli e di numeri ormai lascia il tempo che trova”.

Palermo-Lazio: i convocati di Novellino. Non c’è Bentivegna, dettagli infortunio

Le… palle – “A Verona non mi è piaciuto l’approccio alla gara della squadra. Quello non era il mio Palermo. Ce lo hanno detto a ragione anche i nostri tifosi: le partite si possono perdere, ma con un atteggiamento diverso, tirando fuori le palle. Simone Inzaghi è stato un mio giocatore all’epoca della Sampdoria. Quell’anno arrivammo quinti, era una squadra meno forte di quella che alleno adesso, ma aveva più palle”.

VIDEO, Novellino ai giornalisti: “Ora sarà un altro Palermo, le chiacchiere stanno a zero”

Zamparini – “Adesso le chiacchiere adesso stanno a zero. Io sono qui per salvare il Palermo e tutto il resto non m’interessa – ha detto -. Il presidente mi ha detto che contro il Chievo ha visto la mia peggiore partita da quando mi conosce. Ha ragione se si riferisce all’atteggiamento della squadra. Io non credo che i ragazzi non abbiano capito in quale situazione siamo. Se pensassi una cosa del genere sarei un pazzo. Noi ci dobbiamo salvare ma con un atteggiamento diverso. Dobbiamo fare una grande partita con uomini che vogliono il risultato a tutti i costi”.

Marchegiani a Mediagol: “Palermo flop, ecco errori Zamparini. Con la Lazio la vedo così”

Le scelte – I rosanero scenderanno in campo con un 4-4-2 con Sorrentino in porta, Vitiello e Pezzella esterni di difesa, Gonzalez e Andelkovic centrali. A centrocampo Morganella e Lazaar larghi, Hiljemark e Jajalo in mezzo. In avanti Gilardino e Quaison.

Resta fuori gente come Struna, Trajkovski, elementi che hanno deluso e soprattutto non hanno tirato fuori quella cattiveria agonistica che Novellino ha invece chiesto sin dal suo esordio sulla panchina rosanero. “Io sono un allenatore, non sono un assistente sociale”, le spiegazioni del tecnico a ‘La Repubblica‘.

26 commenti

26 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Angelo Adamo - 12 mesi fa

    Ha punito chi non ha giocato contro il Chievo. Penso che oggi trajkovski non sia il peggiore, per me vale più di tanti altri Hijlemark in testa. Speriamo bene, che ci Sia almeno una gioia questa sera

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Pippo Messineo - 12 mesi fa

    Senza Vazquez … Trajkovski poteva servire ! Mah ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Ino Teresa Lo Presti - 12 mesi fa

    Maresca in campo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Antonio Consentino - 12 mesi fa

    Hai capito male: ottu muluna foisse

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Antonio Consentino - 12 mesi fa

    Gioca con la primavera

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Maria Alletto - 12 mesi fa

    Ricomincia l’opera dei pupi!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Michele Giaconia - 12 mesi fa

    Finalmente uno con le palle

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Andrea Ganci - 12 mesi fa

    Grande walter finalmente fuori qst 2 impediti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Iacopo Sorrentino - 12 mesi fa

    Finalmente li metti fuori rosa. Sono due capre
    Butta fuori pure chocev

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Iacopo Sorrentino - 12 mesi fa

      Menti cavo jajalo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Enrico Riccobono - 12 mesi fa

    Struna ? !!?? Xche è giocatore

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Antonio Consentino - 12 mesi fa

      Struna vinnieva sigharietti i kunciabbannu o scaru i bbeiggrado

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Giacomo Spina - 12 mesi fa

    Speriamo bene

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Emanuele Giglio - 12 mesi fa

    Solo dopo che scendono in campo ci crederò

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Daniele Fazio - 12 mesi fa

    Pazzia togliere Struna. È il nostro fuoriclasse…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Matteo Palermo - 12 mesi fa

    Traykovski secondo me è un giocatore di prospettive future non e per niente scarso… Prima di traykovski va messo fuori jajalo, struna, andelkovic, maresca,

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Matteo Palermo - 12 mesi fa

      E chochev

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Antonello Provenzano - 12 mesi fa

    Almeno una soddisfazione na livamu! :)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Mario Franco - 12 mesi fa

    Picchi hjliemark

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Paolo Piraino - 12 mesi fa

    Bravo tira fuori le palle. E fai giocare quelli che, anche se non sono campioni ma almeno corrono e si impegnano.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Carmelo Iraci - 12 mesi fa

    Era ora… ma mi sa troppo tarti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Giovanni Prestigiacomo - 12 mesi fa

      Ancora siamo in tempo, nulla è perduto. Sono per volontà nostra scenderemmo in serie B ….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Giuseppe Anselmi - 12 mesi fa

    Potevi fare tre e togliere un inutile jajalo anche a costo di mettere qualcuno della primavera

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Sergio Granà - 12 mesi fa

      Leva jajalo e metti Brugman!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Vincenzo Musso - 12 mesi fa

    Ti Scurdasti jajalo…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Pietro Bruno - 12 mesi fa

    E finalmente…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy