Novellino: “Mio esonero? Zamparini è il primo a soffrire, bisogna accettarlo”

Novellino: “Mio esonero? Zamparini è il primo a soffrire, bisogna accettarlo”

L’intervista all’ormai ex allenatore rosanero.

Commenta per primo!

Walter Alfredo Novellino lascia.

Il tecnico di Montemarano verrà sostituito da Davide Ballardini, per quello che sarà il nono avvicendamento stagionale sulla panchina dei rosanero. Il suo record – non essere stato mai esonerato da Zamparini – viene infranto dopo appena quattro partite: adesso è appannaggio esclusivo di Guillermo Barros Schelotto, adesso al Boca Juniors.

“C’è molto dispiacere – ha assicurato l’ex tecnico rosanero, appena giunto a Perugia, dopo un volo Palermo-Romac’è tantissima amarezza. Alla squadra, ai tifosi e alla dirigenza vanno comunque i miei ringraziamenti. Con Maurizio Zamparini ci lasciamo con rispetto reciproco assoluto e immutato, lui è il primo a soffrire di questa situazione complicatissima – il suo giudizio espresso al ‘Giornale di Sicilia’ -. Al presidente devo il mio grazie, perché mi ha dato una possibilità importante per tornare dove credo di meritare di lavorare. Il calcio è questo, il mondo deve andare avanti e bisogna accettarlo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy