Novellino-Mediagol: “Palermo possibilità interessante, ma non escludo la pace tra Iachini e Zamparini”

Novellino-Mediagol: “Palermo possibilità interessante, ma non escludo la pace tra Iachini e Zamparini”

L’intervista al tecnico campano, candidato alla successione di Giuseppe Iachini sulla panchina rosanero.

3 commenti

Paradossale situazione creatasi in casa Palermo. A seguito delle forti dichiarazioni rilasciate dal presidente Maurizio Zamparini (qui le sue parole), il tecnico rosanero Giuseppe Iachini ha deciso di rassegnare le dimissioni dal proprio incarico, dopo neanche un mese dal ritorno in quella che fu la sua panchina per due anni e mezzo. Appena preso atto della decisione del proprio ex allenatore – nonostante i tentativi messi in atto per convincerlo a tornare sulla decisione -, il patron friulano è subito corso ai ripari, nel tentativo di trovare un degno sostituto, in grado di garantire la tanto agognata salvezza alla compagine palermitana. Nella giornata odierna, Mediagol.it ha contattato il tecnico Walter Novellino, primo candidato a prendere il posto di Iachini in rosanero e libero da vincoli al termine dell’esperienza a Modena in Serie B. “Premetto, con il presidente Zamparini conservo un buonissimo rapporto, sin dai tempi di Venezia.  E’ ovvio che essere preso in considerazione per un incarico così importante mi renda orgoglioso, ma posso assicurare che al momento non c’è nulla di concreto, in quanto attualmente il Palermo un allenatore lo ha ancora, e quell’uomo si chiama Giuseppe Iachini. Indubbiamente, per me si tratterebbe di un’esperienza stimolante. La Serie A è un campionato che conosco benissimo, e sono consapevole che tutti noi allenatori dobbiamo convivere con i risultati, favorevoli o non che siano – dichiara l’ex Livorno -. Nutro profondo rispetto per Iachini, e proprio per questo non mi andrebbe di parlare di una sua possibile sostituzione. Tuttavia, è ovvio che la società penserebbe a me solo nel caso in cui non riuscisse a persuadere Beppe dal revocare le dimissioni. Il comportamento di Zamparini? Il presidente è fatto così, ormai lo conosciamo da anni. Sono convinto però che la situazione creatasi con l’attuale allenatore possa concludersi a tarallucci e vino. Chissà che non possa nuovamente scoppiare la pace tra tecnico e patron”.

LEGGI ANCHE: Pres. Modena, Caliendo: “Palermo, Novellino l’uomo giusto per te”

3 commenti

3 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Francesco Scaglione - 1 anno fa

    Ma a questo punto forse è meglio che prenoti “open” il viaggio di ritorno

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. giano - 1 anno fa

    Novellino non è un novellino. Però credo che in questo momento ci voglia altro per fronteggiare una situazione disperata.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Alessandro Lentini - 1 anno fa

    Bene , il colpo di grazia è arrivato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy