Novellino: “A Palermo sono stato travolto, a De Zerbi perdonano tutto. Zamparini? Mia moglie aveva ragione”

Novellino: “A Palermo sono stato travolto, a De Zerbi perdonano tutto. Zamparini? Mia moglie aveva ragione”

Le parole dell’ex allenatore del Palermo, Walter Novellino: “Mi dà fastidio che, a sessantatré anni, io possa essere giudicato per pochi risultati. La mia vita in quattro partite. Sono bocciato senza appello”.

Commenta per primo!

“Io travolto, a De Zerbi perdonano tutto: è la moda. Per i sessantenni non c’è pazienza, solo i… Dezerbiani possono perdere cinque partite in casa e quattro di fila! Perché Zamparini non è esploso?”.

A chiederselo Walter Alfredo Novellino, ex tecnico di Palermo e Modena, che in un’intervista rilasciata al ‘Corriere dello Sport‘ ha ricordato la sua esperienza in rosa. “Non mi hanno perdonato nulla, pur essendo arrivato in mezzo alla bufera. Mi dà fastidio che, a sessantatré anni, possa essere giudicato per pochi risultati. La mia vita in quattro partite. Bocciato senza appello. Non è normale. E ho perso anche il record di allenatore mai esonerato da Zamparini – le sue parole -. Il richiamo della A mi ha accecato, mi sono fatto coinvolgere, senza riflettere. Aveva ragione mia moglie: ‘Zamparini è una brava persona però se vai male e non fai le cose che vuole ti caccia via’. E così è stato”.

LEGGI ANCHE:

Cessione Palermo, Zamparini: “Passi avanti coi cinesi”. Spuntano cordate da Taiwan e dagli Stati Uniti, i dubbi degli asiatici

Futuro Palermo, moglie e figlio Zamparini a Dubai con intermediari. Il presidente: “Lascerò il club a mani sicure”

Repubblica: Zamparini attenderà offerta d’acquisto dei cinesi fino al 30 novembre, poi…

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy