Nicola Salerno: “Zamparini non è deluso del mio mercato, faremo ricredere la gente. Potevamo prendere…”

Nicola Salerno: “Zamparini non è deluso del mio mercato, faremo ricredere la gente. Potevamo prendere…”

Le parole del direttore sportivo del Palermo due giorni dopo la chiusura del mercato invernale: “Avremmo potuto prendere giocatori di secondo livello, per mettere a tacere l’opinione pubblica per qualche giorno, però non ce la siamo sentiti”.

9 commenti

Zero acquisti da quando ha deciso di sposare la causa Palermo.

Nella seconda metà di gennaio, Nicola Salerno ha solamente veduto, ceduto in prestito o trattato risoluzioni di contratto: i protagonisti del mercato rosanero sono stati solamente calciatori che erano del Palermo e adesso non lo è più. Hiljemark ha preso la direzione di Genova (col Genoa ha già segnato il primo gol e vuole dimenticare Palermo), Quaison è del Mainz, Bentivegna e Alastra si sono trasferiti in B, mentre Matheus Cassini (arrivato nel 2015 come probabile erede di Dybala) ha risolto ufficialmente il contratto che lo legava al club di viale del Fante. Per il brasiliano classe ’96 nessuna presenza con la Prima Squadra rosanero.

Due giorni dopo la chiusura delle liste invernali, il direttore sportivo del club torna a parlare, motivando le sue scelte e i suoi… timori. “Non avevamo problemi di budget, ma – spiega Salerno attraverso le colonne dell’edizione odierna del ‘Giornale di Sicilia‘ – avevamo fatto i conti con certe difficoltà di mercato. Avremmo potuto prendere giocatori di secondo livello, per mettere a tacere l’opinione pubblica, però non ce la siamo sentiti“. Un organico che comunque ha perso tanto (due titolari) e non ha accolto nuovi calciatori, eccezion fatta per Toni Sunjic e Stefan Silva, arrivati a inizio gennaio, quando ancora Salerno non era ds. “Sulla carta ci siamo indeboliti, non abbiamo rimpiazzato Hiljemark e Quaison, ma non sono preoccupato dalle loro partenze. Chi resta dovrà dare di più“, continua il dirigente di Matera che, poi, risponde a una domanda su Zamparini.

Zamparini: “Ottimo mercato, difficoltà solo a centrocampo. Futuro club? Per ora c’è il capodanno cinese, ma…”

“Zamparini? Non mi ha manifestato grande delusione, sa che potevamo fare qualcosa a livello di ricambi, ma nulla di più”. Si chiude con una previsione relativa al rapporto coi tifosi: Salerno si aspetta un (più che prevedibile) ulteriore scollamento tra squadra e ambiente? “Il malcontento è giustificabile. Dobbiamo fare ricredere la gente“.

9 commenti

9 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. giano - 7 mesi fa

    Ormai è evidente che Salerno è venuto per liquidare il Palermo. In pratica vendere i giocatori e allontanare i tifosi dalla squadra in modo da operare senza pressioni.
    Purtroppo per noi ci sta riuscendo. Per il resto è una nullità.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Ciccio - 7 mesi fa

    Bugiardo e Vergognoso è il mio ex presidente ora se ne aggiunto un’altro Salerno al peggio non c’è fine schifato al 100% di questi inqualificabili personaggi solo VERGOGNA ma per loro è un complimento

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. pelide - 7 mesi fa

    Questa gente dovrebbe avere almeno il buon gusto di stare zitta e non prendere per i fondelli la gente offendendone intelligenza e dignità.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Peppe Scafidi - 7 mesi fa

    Ragazzi ma che rispondete a fare. Stanno prendendo per il culo , i tifosi palermitani e tutta la città di palermo. Zamparini sta cercando di recuperare il salvabile vendendo e poi portando il palermo in serie b.
    Oggi la società palermo è finita e per quello che si legge nei giornali Zamparini,

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Peppe Scafidi - 7 mesi fa

      E pieno di debiti con molti correnti bloccati

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Alessandro Runfola - 7 mesi fa

      Pepponeeeeeee

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Antonio Cusumano - 7 mesi fa

    Certo che Zamparini é felice: Ha solo fatto cassa e per una persona a cui della serie A,della squadra, del tifo (preso costantemente in giro) e della cittá non importa niente, é il massimo.Bravo Salerno!Hai fatto gli interessi del tuo datore di lavoro…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Linus Larrabee - 7 mesi fa

    “Avremmo potuto prendere giocatori di secondo livello, per mettere a tacere l’opinione pubblica per qualche giorno, però non ce la siamo sentiti”

    Giocatori di secondo livello sarebbero stati comunque un miglioramento: abbiamo in rosa Andelkovic, Jajalo, Chochev, Balogh e altri, che non sono nemmeno di terzo livello …
    Queste dichiarazioni sono davvero irritanti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Linus Larrabee - 7 mesi fa

    Zamparini infatti sarà felice: massime plusvalenze, nessuna spesa, paracadute a giugno, e lui sarà felicissimo.
    I tifosi sono quelli che non possono essere felici …

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy