Nestorovski: “Quando ho segnato al Crotone mi sono detto ‘Mamma mia! È successo davvero?!’ A Bergamo invece…”

Nestorovski: “Quando ho segnato al Crotone mi sono detto ‘Mamma mia! È successo davvero?!’ A Bergamo invece…”

L’intervista all’attaccante macedone del Palermo che parla a poche ore dal match contro la Juventus.

Commenta per primo!

“Le sensazioni provate quando ho segnato contro il Crotone e l’Atalanta? Il primo gol, ad essere sinceri, mi ha davvero scioccato. Ho pensato subito: ‘Mamma mia! L’ho fatto davvero!’“.

Non risparmia dettagli, Ilija Nestorovski, raccontando cosa ha provato negli attimi successivi ai gol siglati (due fin qui) in Serie A. “Era un sogno per me far gol in Serie A e non ci credevo negli attimi immediatamente successivi alla rete. Poi però mi sono reso conto di cosa era successo e ci ho preso gusto: ho voluto segnarne un’altra. La sensazione vissuta dopo il gol all’Atalanta è difficile da descrivere – spiega -. Considerate, uno stadio pieno tutto contro di noi; i tifosi bergamaschi che speravano nella vittoria dei nerazzurri e poi, proprio al 90′, arriva il gol da parte nostra, da parte di Nestorovski. Per pochi attimi sono diventato l’uomo più felice della terra. Pensavo che eravamo riusciti a portare a casa quattro punti nel giro di tre giorni, bottino che ci tornerà utile nel corso della stagione. Ci troviamo bene con il nuovo allenatore: abbiamo dimostrato che cosa possiamo fare. Non dobbiamo fermarci adesso, però“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy