Nestorovski: “Dopo Palermo-Juventus ho detto una cosa a Buffon, Bonucci e Chiellini”

Nestorovski: “Dopo Palermo-Juventus ho detto una cosa a Buffon, Bonucci e Chiellini”

Le parole del centravanti del Palermo e della Nazionale Macedone, Ilija Nestorovski: domani il match contro l’Italia.

4 commenti

Una delusione mai vissuta prima in carriera.

Ilija Nestorovski ha sofferto non poco per la sconfitta maturata a Skopje contro Israele giovedì scorso. 2-1 il punteggio finale e seconda sconfitta in due partite per la Nazionale di Angelovski. Eppure, sarebbe finita in un altro modo se Jahovic non avesse fallito un rigore al 95′. “Nella notte tra giovedì e venerdì non sono riuscito a chiudere occhio“, ha raccontato Nestorovski che è compagno di stanza proprio dell’attaccante del Kryl’ja Sovetov. “Pensavo e ripensavo alla sconfitta contro Israele. E’ da poco tempo che gioco in Nazionale e non ero abituato a delusioni di questo genere. Ma adesso dobbiamo essere tutti bravi ad archiviare quella partita e pensare alla prossima, contro l’Italia“.

Un gol, quello siglato agli israeliani (sopra, il video), che Nestorovski proverà a ritrovare contro gli azzurri, nel day-3 del girone G di qualificazione ai Mondiali di Russia 2018. “Dovremo essere bravi a non ripetere gli errori commessi giovedì e, soprattutto, ottimizzare tutto ciò che di buono creiamo. Perché creiamo tanto e segniamo poco, è un peccato“.

Del centravanti del Palermo ha parlato bene questa mattina il connazionale e collega al Genoa, Goran Pandev.

Pandev: “Nestorovski sta da Dio. Non a caso ha fatto quattro gol nell’ultimo mese”

Per entrambi sarà una gara particolare. “Conosciamo la tradizione dell’Italia e sappiamo quanto gli azzurri vivano per il calcio“, ha proseguito Nestorovski. “Vi racconto una cosa: due settimane fa io e i miei compagni del Palermo abbiamo affrontato la Juventus, perdendo immeritatamente (ancora vivo il ricordo dello sfortunato autogol di Goldaniga). Alla fine della partita ho salutato Buffon, Chiellini e Bonucci, dicendo loro: ‘Ci vediamo il 9 ottobre’“. Un appuntamento già fissato: Ilija Nestorovski ci vuole essere e intende timbrare il cartellino. Italia avvisata.

Vitiello: “Hanno detto cose spiacevoli a Nestorovski. Sempre legati a Ballardini, De Zerbi mi ricorda Conte. Posavec e Diamanti…”

4 commenti

4 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. filipponucci_985 - 2 mesi fa

    Bravo Nesto!!! Sei stato di parola con Buffon e Bonucci dopo lo sfortunato incontro con la juve: …ci rivediamo il 9 ottobre… gli avevi detto.
    Il migliore in campo per la Tua nazionale la Macedonia. Tuo il goal del momentaneo pareggio dopo aver colpito precedentemente la traversa della porta di Buffon.
    Dopo la tua uscita per infortunio, l’Italia ha vinto la partita. Comunque tu sei stato grande.
    Il Palermo ha un ottimo centravanti, che appena qualche settimana fa era stato denigrato da un opinionista sportivo televisivo, che evidentemente avrebbe fatto bene a stare zitto.
    I tifosi si augurano che l’infortunio non sia stato grave per una pronta ripresa del tuo ruolo nella compagine rosa-nero.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Bartolo Cataldo - 2 mesi fa

    Basta che perde può fare anche tripletta…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Danilo D'agati - 2 mesi fa

    Andrea Restelli Stefano Benazzi occhio raga…che Nestorovski la mette!Forza Macedonia

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Andrea Restelli - 2 mesi fa

      Speriamo di farne uno in più di loro

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy