Nestorovski: “Buon punto contro l’Inter. Forza Palermo”

Le parole dell’attaccante rosanero Ilija Nestorovski.

9 commenti

69 reti in 90 partite con la maglia dell’Inter Zapresic. Questo il biglietto da visita dell’attaccante macedone Ilija Nestorovski sponsorizzato dal presidente rosanero, Maurizio Zamparini, come il ‘nuovo Inzaghi’. Attese, almeno per il momento, non confermate dal giocatore classe ’90 che, come prevedibile, sta faticando a trovare la via del gol in serie A.

Ci vorrà ancora del tempo per assorbire il gap tecnico e tattico tra il calcio croato e quello italiano e il centravanti del Palermo ha mostrato tutte le buone intenzioni per far si che questo avvenga. Tanta corsa e impegno nella gara di ieri sera a San Siro contro l’Inter, ma poca concretezza per Nestorovski scelto dal tecnico Ballardini per guidare l’attacco rosanero. Attraverso il proprio profilo ufficiale facebook, l’ex Inter Zapresic ha così commentato la sfida contro il club nerazzurro: “Buon punto. Forza Palermo“. Di seguito la foto.

Immagine

9 commenti

9 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. VitoChimenti - 4 settimane fa

    Insultare gratuitamente un ragazzo che si impegna per inserirsi in una nuova squadra in una nuova citta’ con una lingua nuova sembra piuttosto semplice… grandi tifosi palermitani…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Goldenrod - 4 settimane fa

    Poca concretezza?
    Poca concretezza se almeno avesse tirato in porta..
    Ma in mancanza di tiri, direi obiettivamente nullo in fase offensiva.
    Senza volergliene nulla sia chiaro, anzi, mi piace perché si sbatte almeno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Cristian Ralli - 4 settimane fa

    Dybala ha impiegato 1 anno per ambientarsi e siamo scesi in B. Il problema è chi prende i stranieri e li mette subito titolari n prima squadra!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Emilio Tucci - 4 settimane fa

    4 partite ufficiali (inter sassuolo bari e marsiglia) 0 tiri in porta

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. pablito - 4 settimane fa

      Curkovich…il fido-consigliere ha colpito ancora. Vedrete che a Gennaio sarà altro giocatore destinato per 4 anni a fare il giro di mezza europa dell’Est tra squadre ungheresi, macedoni, albanesi, etc.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Andrea Giamporcaro - 4 settimane fa

    E la palla quando la tocchi??

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. pablito - 4 settimane fa

      Il problema è che quando la tocca è un disastro. Mai un passaggio di sponda che arrivi a meno di dieci metri dal compagno. Di tirare in porta neanche a parlarne. Di testa meglio i nostri difensori. Insomma…. zoccu amu a cumminari….. Negliosky.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Giuseppe Lo Bue - 4 settimane fa

    Top player

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Giuseppe Ogliormino - 4 settimane fa

    Buon punto ma tu non puoi ancora giocare nella serie A Italiana.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy