Nazionali: pochi minuti ma intensi per Chochev in Malta-Bulgaria. Il rosanero entra nelle grazie del ct Petev

Nazionali: pochi minuti ma intensi per Chochev in Malta-Bulgaria. Il rosanero entra nelle grazie del ct Petev

Seconda presenza in nazionale maggiore per Ivaylo Chochev, ieri sera in occasione del match tra la sua Bulgaria e Malta. Pochi i minuti giocati dal classe ’93, ma gli sono bastati per guadagnarsi i.

Commenta per primo!

Seconda presenza in nazionale maggiore per Ivaylo Chochev, ieri sera in occasione del match tra la sua Bulgaria e Malta. Pochi i minuti giocati dal classe ’93, ma gli sono bastati per guadagnarsi i complimenti da parte del suo commissario tecnico Petev. L’ex Cska Sofia è riuscito a mettersi in luce sfoderando le sue caratteristiche principali, vale a dire velocità in verticale, inserimenti negli spazi e buona capacità di palleggio. Nella gara disputata al National Stadium di Ta’ Qali e terminata 1 a 0 in favore della selezione bulgara, il rosanero è subentrato al minuto 81 al posto dell’autore del gol decisivo, Ivelin Popov. Negli ultimi mesi Chochev era riuscito a ritagliarsi uno spazio da titolare nello scacchiere di mister Iachini, le cui aspettative nei confronti del bulgaro non sono state tradite. Il ragazzo aveva messo in evidenza le sue qualità tecniche, andando a segno anche in alcune occasioni. Adesso, a suon di prestazioni, cercherà sicuramente di convincere anche il suo ct che nell’undici iniziale il suo nome può tranquillamente starci.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy