Napoli-Palermo 0-1: Nestorovski e… trincea! Così si può sbancare il San Paolo, commento al 45′

Napoli-Palermo 0-1: Nestorovski e… trincea! Così si può sbancare il San Paolo, commento al 45′

Il commento di Napoli-Palermo al termine del primo tempo: i rosanero sono sorprendentemente in vantaggio al San Paolo.

Commenta per primo!

Il Palermo chiude il primo tempo incredibilmente in vantaggio al San Paolo contro il Napoli di Maurizio Sarri: 1-0 il punteggio al 45′, per ora decide Ilija Nestorovski.

CRONACA – Per la sua prima sulla panchina del Palermo, Diego Lopez conferma le previsioni della vigilia. Squadra schierata con un 4-3-3: Rispoli, Gonzalez, Goldaniga e Pezzella davanti a Posavec; Bruno Henrique, Jajalo e Chochev a centrocampo, mentre Trajkovski e Quaison a supporto di Nestorovski. Subito intesa tra Hamsik e Callejon: il Napoli fa girare bene la palla e la pressione del Palermo non sempre è efficace. Trajkovski prova a proteggere e far respirare i suoi compagni, ma i partenopei lo ingabbiano. Goldaniga copre su Mertens, Nestorovski perde il primo duello aereo con Albiol. Ma si rifà subito. Al 5′ Quaison guadagna calcio d’angolo, sui cui sviluppi Rispoli va al cross: il traversone è perfetto, il centravanti macedone torna al gol dopo otto partite. Azione da manuale, da sottolineare la precisione del cross di Andrea Rispoli e il tempismo perfetto dell’ex Inter Zapresic: Palermo incredibilmente in vantaggio al San Paolo. Il vantaggio rischia di essere dissipato all’istante quando Callejon sbaglia a porta vuota su cross dalla sinistra e, qualche minuto più tardi, Mertens brucia sul tempo i rosa: il diagonale del belga trova la deviazione di Posavec coi piedi, palla sulla traversa e poi in calcio d’angolo. Il Palermo prova ad amministrare il vantaggio, Nestorovski si dà un gran da fare in fase di copertura, lasciando a Trajkovski i compiti di punto di riferimento una volta ripartiti. Il macedone, alla seconda presenza in campionato, perde al 23′ una palla velenosa: Hamsik riparte e Quaison lo mette giù. Ammonito. Al 29′ interruzione: Pezzella si scontra con Posavec e l’estremo difensore croato rimane a terra per qualche minuto. Al 32′ altro fallo in ritardo: giallo questa volta esibito a Bruno Henrique. L’area di rigore rosanero diventa una trincea da difendere: non pochi i pericoli corsi nella prima frazione, ma la porta rimane fin qui inviolata. Le squadre guadagnano la via degli spogliatoi sul punteggio di 1-0 per il Palermo.

NAPOLI-PALERMO: SEGUI QUI IL SECONDO TEMPO DELLA PARTITA

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy