Mutti: “Vazquez è da Napoli. Merita il salto di qualità, ma impari a sacrificarsi”

Mutti: “Vazquez è da Napoli. Merita il salto di qualità, ma impari a sacrificarsi”

Le dichiarazioni dell’ex tecnico rosanero.

Commenta per primo!

Intercettato dai microfoni di Radio Punto Zero, l’ex allenatore di Napoli e Palermo, Bortolo Mutti, si è così espresso in merito al futuro di Franco Vazquez, trequartista rosanero da tempo nel mirino della società presieduta da Aurelio De Laurentiis: “Il Mudo? Esordì in Serie A proprio sotto la mia gestione, in occasione della sfida persa contro gli azzurri. Posso garantire che non ha ancora espresso tutto il suo potenziale. Ovviamente quest’anno sta soffrendo, un po’ come tutta la squadra, ma parliamo indubbiamente di un giocatore dal talento assoluto. A Napoli potrebbe far bene, il calciatore merita un salto di qualità. Tuttavia, in caso di partenza, bisognerà cambiare mentalità – afferma il tecnico ex Bari -. A Palermo gli chiedono soprattutto di mettere in mostra estro e fantasia, ma a Napoli dovrebbe anche sacrificarsi, e parecchio. Basti pensare alla partita di Higuain contro il Chievo. Parliamo di un centravanti immenso per altruismo, applicazione e disponibilità. Per arrivare a certi livelli, è necessaria una crescita anche dal punto di vista caratteriale”.

LEGGI ANCHE: Mutti: “Novellino l’allenatore giusto per Palermo. Simoni? Una persona con grandi valori”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy