MILANOVIC: “RICORDO QUANDO BORTOLO MUTTI…”

MILANOVIC: “RICORDO QUANDO BORTOLO MUTTI…”

Intervistato dal Corriere dello Sport, il difensore del Palermo Milan Milanovic ha ripercorso le tappe fondamentali della sua carriera, caratterizzata dalla testardaggine, fondamentale per superare.

Commenta per primo!

Intervistato dal Corriere dello Sport, il difensore del Palermo Milan Milanovic ha ripercorso le tappe fondamentali della sua carriera, caratterizzata dalla testardaggine, fondamentale per superare le avversità. “Ricordo che per liberarmi dal Lokomotiv dovevo aspettare sei mesi: questo club mi aveva dato il primo stipendio, cinquemila euro. Quindi passo in prestito a Siena ma non gioco, troppi galli, poi il mio esordio a Palermo con Mutti contro l’Udinese – ha dichiarato -. La frattura del setto nasale con la Juventus, a settembre una lesione ai legamenti della caviglia sinistra, il recupero a Vicenza e finalmente il ritorno a Palermo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy