MILAN-PALERMO: le probabili formazioni. Rientra Rigoni, Balotelli verso la panchina

MILAN-PALERMO: le probabili formazioni. Rientra Rigoni, Balotelli verso la panchina

Scopri le probabili formazioni in vista di Milan-Palermo, gara valida per la 4a giornata di Serie A 2015/16

1 Commento

Dubbi, tanti dubbi per Mihajlovic e Iachini. Due allenatori in genere dalle idee ben chiare sulla chiave tattica da adottare, ma mai come in questa settimana nella mente dei due tecnici si sono accavallati così tanti pensieri sul modulo da schierare e sugli interpreti da chiamare in causa per disputare “la partita perfetta” che entrambi sperano fortemente di vedere domani sera a San Siro.

Di Alessandro Bellomonte

Il tecnico ascolano non può che dichiararsi soddisfatto dall’asse svedese formato da Hiljemark e Quaison – i migliori in campo contro il Carpi – e per questo il tecnico è fortemente intenzionato a riproporre i due centrocampisti  sin dal primo minuto nel match contro i rossoneri. La buona notizia del rientro di Luca Rigoni – reduce da un infortunio – incrementa, però, i dubbi di formazione per l’allenatore rosanero. Impossibile lasciare fuori un punto fermo e un riferimento a centrocampo come Rigoni, ma allo stesso tempo sarebbe controproducente accantonare uno dei due svedesi che hanno messo in bella mostra le loro qualità. Sicuramente, se il numero 27 rosanero avrà pienamente recuperato dall’infortunio, a farne le spese sarà Hiljemark, pronto a subentrare a partita in corso, ma non è da escludere una possibile convivenza a centrocampo con Rigoni stesso (ecco le dichiarazioni di Iachini). In difesa rientra lo sloveno Struna dopo aver scontato un turno di squalifica, che con molta probabilità dovrebbe vincere il ballottaggio con Vitiello e presidiare, di fatto, il centro-destra difensivo accanto l’ormai collaudata coppia, Gonzalez-El Kaoutari. In attacco Gilardino si candida fortemente per una maglia da titolare accanto al ‘Mudo’ Vazquez, con la speranza di mettere a segno il primo gol con la maglia rosanero e togliersi di conseguenza qualche sassolino dopo i tre anni passati al Milan.

Sponda Milan, il dubbio che ha fatto grande caos in questi ultimi giorni è l’utilizzo dell’ attaccante Mario Balotelli dal primo minuto. Una possibilità, però, che con il passare dei giorni è andata sempre più scemando. Il tecnico rossonero Mihajlovic non è intenzionato a gettare nella mischia, fin da subito, il centravanti italiano, in più, escludere uno dei due attaccanti – Bacca o Luiz Adriano, tra i migliori dei rossoneri – sarebbe eccessivo. Altro dubbio è la trequarti. Bonaventura o Honda in campo? Probabilmente entrambi, ma con il primo che arretrerebbe il proprio raggio d’azione e andrebbe a prendere un posto a centrocampo insieme a Kucka e Montolivo, in attesa di recuperare il francese Menez e rivalutare successivamente come far funzionare al meglio la fluidità negli ultimi venti metri di campo.

 

APPROFONDISCI: LA PROBABILE FORMAZIONE DEL MILAN (CLICCA QUI)

 

Probabili formazioni:

Palermo (3-5-2) – Sorrentino; Struna, G. Gonzalez, El Kaoutari; Rispoli, Rigoni, Jajalo, Quaison, Lazaar; F. Vazquez, Gilardino.

Milan (4-3-1-2)  – Diego Lopez; Abate, Zapata, Romagnoli, De Sciglio; Montolivo, Bonaventura, Kucka; Honda; Bacca, Luiz Adriano

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. ZAMPAVATTENE!! - 2 anni fa

    SE MIHAJLOVIC SCHIERA INSIEME BALOTELLI, BACCA E LUIZ ADRIANO, I NOSTRI DIFENSORI NON VEDRANNO UN PALLONE

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy