Milan-Palermo 4-0: commento finale. Rosa ancora umiliati

Milan-Palermo 4-0: commento finale. Rosa ancora umiliati

Palermo asfaltato dai rossoneri senza nemmeno combattere. 4-0 netto e meritato, non c’è stata partita.

5 commenti

Non era facile per il Palermo peggiorare ulteriormente la sua situazione, ma in un caldo pomeriggio milanese gli uomini di Lopez sono riusciti nell’impresa di distinguersi in negativo.

Quello che ha perso 4-0 in casa del Milan è stato probabilmente il Palermo più brutto della stagione, peggiore addirittura di quello derelitto visto col Cagliari. Almeno coi sardi (e in tante altre partite terminate con passivi altrettanto pesanti) qualche segnale di vitalità i rosanero l’avevano dato. A San Siro, invece, Nestorovski e compagni hanno dimostrato di non avere più neanche la voglia di crederci e sono scesi in campo passeggiando quasi fossero scesi in campo per una partitella di allenamento.

Il gol di Suso dopo 5 minuti di gioco ha di fatto spento ogni ardore dei rosanero, così già all’intervallo la squadra siciliana era sotto di tre gol (a segno anche Pasalic e Bacca). Nella ripresa una prodezza di Deulofeu ha reso più rotondo il risultato, con la difesa, malamente guidata da un inguardabile Gonzalez (svogliato ed espulso) completamente allo sbaraglio. Soltanto un paio di prodezze di Fulignati hanno impedito ai rossoneri di rendere ancor più umiliante il risultato.

I rosanero hanno smesso anche di crederci, è ormai chiaro, nonostante il rendimento dell’Empoli sia tutt’altro che entusiasmante. Con lo scontro diretto all’ultima giornata sarebbero bastate un paio di buone partite per potersi giocare tutto fino alla fine, ma questa squadra non ha nemmeno la forza mentale di continuare a lottare.

5 commenti

5 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. ZOSIMO - 8 mesi fa

    La rabbia e il sangue amaro masticati ogni partita, poi lungo tutta la settimana, son ingigantiti dal semplice fatto che non ci volevano grossi investimenti per salvarci quest’anno. Bastavano un portiere, 2 centrocampisti e un attaccante per affiancare o fare riposare il nostro unico. Con la pochezza delle altre squadre il miracolo della salvezza era possibile pure quest’anno. Vi invito a riflettere sul semplice fatto che nonostante il nostro nulla assoluto ancora oggi la matematica non ci condanna! Il delirio é stato totale: peggior campagna acquisti sia a luglio che gennaio, De Zerbi inadeguato, Corini cacciato, giocatori allo sbaraglio, demotivati e svalutati, altri soldi sprecati e tifosi umiliati e presi in giro…la lista sarebbe lunga e non si poteva fare peggio!
    Forza Palermo Sempre

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Fabrizio - 8 mesi fa

    Da tifoso mi sento tutte le domeniche umiliato e mortificato, BACCAGLINI ( finto presidente ) esonera l’allenatore e finiamo questa annata con la Primavera

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Fabrizio - 8 mesi fa

    Giochiamo le ultime partite con la PRIMAVERA

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Fabrizio - 8 mesi fa

    Ma la dignità dov’è finita, vergognosi è vergognoso l’allenatore, si perdeva ma si vedeva un po’ di gioco con De ZERBI

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. nick - 8 mesi fa

    Spero che nessuno si permetta di prendere ancora in giro i tifosi dicendo di crederci
    Ps ma Salerno che fine ha fatto? è venuto a finire di smantellare la squadra???
    E gli utilissimi acquisti di sunjic e Silva?qualcuno può chiedere a mz perché regala i soldi agli slavi?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy