Miccoli: “I tifosi del Palermo meritano ben altro rispetto a quanto patito attualmente”

Miccoli: “I tifosi del Palermo meritano ben altro rispetto a quanto patito attualmente”

L’ex capitano rosanero torna a parlare – seppur tra la righe – di quella che è la situazione vissuta in casa Palermo nei postumi del suo addio alla Sicilia.

21 commenti

Fabrizio Miccoli torna a parlare del Palermo.

Seppur con qualche remora, l’ex capitano rosanero si sofferma sull’attuale situazione vissuta in seno al club di Viale del Fante – non sbottonandosi tuttavia in maniera dettagliata – negli anni che sono susseguiti al suo addio alla Sicilia.

Intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss, l’attaccante nativo di Nardò ha voluto analizzare in seconda battuta la sfida che vedrà il Napoli affrontare proprio la compagine guidata dal neo-tecnico palermitano Roberto De Zerbi nella cornice dello Stadio Renzo Barbera.

“Del Palermo non parlo: non l’ho mai fatto da quando ho lasciato la Sicilia, in virtù di alcune questioni in sospeso ancora da risolvere. Presumo che per fine settembre, data in cui i miei problemi presumibilmente troveranno una soluzione, potrò finalmente esporre tutto quello che mi passa per la mente. Parliamo di una città e di una piazza le cui sorti mi stanno parecchio a cuore, dico soltanto che che i tifosi rosanero meritano ben altro rispetto a quanto patito attualmente. De Zerbi? Ha fatto bene a Foggia, ma dispiace parecchio per Ballardini, capace di salvare l’anno scorso una squadra in difficoltà. D’altronde dalle parti di Viale del Fante è tutto stabile quanto una bolla di sapone. La sfida tra il Benfica ed il Napoli? Senza dubbio andrò a vederla, state certi che il prossimo 6 dicembre sarò lì tra gli spalti”.

21 commenti

21 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Francesco Pirrotta - 3 mesi fa

    Zitto. Nullità

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Fabrizio LiMuli - 3 mesi fa

    Come giocatore Un grande

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Pierluca Di Paola - 3 mesi fa

    L unica maglia ke indosso quando vado a giocare porta il tuo nome… Fabrizio miccoli l anima del Palermo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Filippo Moceri - 3 mesi fa

    Per me sei un grande Fabrizio Miccoli e ci resterai per sempre sia come uomo che come giocatore. In questo mondo nessuno è santo e nessuno è esente da errori. Sei stato uno dei pochi che ha dato veramente l’anima per la squadra e per la maglia

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Mimmo Pinto - 3 mesi fa

    Vieni tu

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Passaniti Salvo - 3 mesi fa

    Grande capitano ……quello che fatto sta pagando.ma sempre un professionista del calciooo grande miccoli

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Fabio Riina - 3 mesi fa

    Miccoli come giocatore non si discute sopratutto per quello che ha dato al Palermo, invece il Miccoli uomo le sue amicizie e le persone da cui si lasciava avvicinare è molto discutibile , cmq a prescindere la frase incriminata venuta fuori dall’intercettazione telefonica , non mi sembra che sia un criminale semmai una persona con un cervello piccolo piccolo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Pietro Impastato - 3 mesi fa

      E lo sta dicendo uno con un cognome alquanto discutibile ;-P (si scherza ovviamente 😉 ).

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Fabio Riina - 3 mesi fa

      Omonomia ovviamente.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Brusca Francesco - 3 mesi fa

    Io giudico il miccoli calciatore e vi dico che per me lui e stato l’unico giocatore che mi ha fatto gioire più di tutti per me rimarrà sempre il nr.1

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Carmelo Carmè - 3 mesi fa

    Il professionista è una cosa è la vita privata è un altra…quindi se parliamo di calcio …miccoli da noi ha lasciato grandi ricordi…c stava portando quasi in Champions..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Marco Leto - 3 mesi fa

    Immenso capitano!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Seidita Marcello - 3 mesi fa

    Ha sbagliato e sta pagando con lo sdegno dei cittadini. Quegli stessi cittadini che non fanno un cazz per cambiare le cose, quegli stessi cittadini che si fanno calpestare dai politici nella tasca e nella dignità. Come cazz parlate. Gli sono entrati dentro casa dove c erano dentro moglie figli e padre ( credo). Da lì ha cominciato a frequentare “brutte amicizie”. Probabilmente per protezione. Per me rimarrà sempre il nostro capitano speciale. Come falcone per me è un eroe vero! Poi se voi dite che sbaglia a dire che meritiamo un trattamento migliore rispetto a quello che ci sta dando zamparini ditelo che vi piace farvi male col sadomaso. Così capirei…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Giovanni Tranchina - 3 mesi fa

    Lui che parla di rispetto……

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Francesco Romeo - 3 mesi fa

    Miccoli zitto. Non sei nessuno

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Luigi Dominici - 3 mesi fa

    Ricordi, stupendi ricordi….. ☺️

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Giovanni Tranchina - 3 mesi fa

      Sei interista, vabbè ognuno ha le sue disgrazie, ma invece che di Zamparini occupati dei cinesi FOZZA INDA!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Flavia Santoro - 3 mesi fa

    Sarebbe meglio non parlasse!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Meglio se stai zitto miccoli

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Patrizio Giacomarra - 3 mesi fa

    È vero….come è vero che Miccoli doveva rispetto a un eroe palermitano simbolo dei cittadini che amano veramente Palermo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. 1solafede - 3 mesi fa

    Tu sei e sarai sempre nei nostri cuori campione

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy