Miccichè: “La squadra non convinceva più. A volte l’esonero porta dei miglioramenti”

Miccichè: “La squadra non convinceva più. A volte l’esonero porta dei miglioramenti”

Il commento a caldo del vicepresidente rosanero, Gugliemo Miccichè

1 Commento

A parlare dell’esonero a sorpresa dell’allenatore Beppe Iachini anche il vicepresidente del Palermo, Guglielmo Miccichè: “Dispiace per la situazione, ma evidentemente qualcosa nella squadra non funzionava – ha spiegato Miccichè ai microfoni di ‘Tuttomercatoweb -. Il fatto che l’esonero sia arrivato dopo una vittoria significa che si erano fatte delle valutazioni più ampie, dato che che si è vissuto un periodo in cui il Palermo non convinceva. Non è la prima volta che cambiamo allenatore e spesso questo ha portato dai miglioramenti

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. f.bonanno-8_498 - 2 anni fa

    L’ importante è che rimani tu, gli allenatori cambiano, i presidenti pure, i calciatori lo stesso, ma la maglia e tu siete intramontabili, grande vicepresidente

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy