Micciché: “Dybala e Pastore furono vicini al Napoli. Contestazione tifosi della Juventus? Vi dico la mia”

Micciché: “Dybala e Pastore furono vicini al Napoli. Contestazione tifosi della Juventus? Vi dico la mia”

Le dichiarazioni dell’ex vice presidente del club rosanero

L’ex vice presidente del Palermo, Guglielmo Micciché, intervistato ai microfoni di Radio Kiss Kiss, ha raccontato un retroscena legato ai due argentini ex rosanero Paulo Dybala e Javier Pastore. Queste le sue dichiarazioni:

Dybala? Quando ero al Palermo, a cercarlo non fu solo la Juventus, ma anche il Napoli e il Milan. Sono convinto che la ‘Joya’ a Napoli sarebbe esploso ancora di più, come ha fatto Cavani, per i sudamericani è la piazza ideale, in azzurro fanno benissimo. Anche Pastore fu vicino agli azzurri e pure lui nel Napoli avrebbe fatto cose straordinarie“.

Poi sulla richiesta della società di Aurelio De Laurentiis di giocare le ultime due partite di Serie A in contemporanea con la Juventus, afferma: “Confermo la richiesta del Napoli di giocare le ultime due gare in contemporanea con la Juventus. Giocare in contemporanea è importante, solo così si può avere un equilibrio mentale per fronteggiare la tensione e l’ansia. Contestazione dei tifosi bianconeri? Dispiace molto, sopratutto dopo quello che la Juventus ha dimostrato in questi 6 anni“.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Sergio Cinà - 1 anno fa

    Non mi interessa!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy