Micciché: “Dobbiamo assolutamente vincere con la Fiorentina. Gilardino un esempio per tutti”

Micciché: “Dobbiamo assolutamente vincere con la Fiorentina. Gilardino un esempio per tutti”

L’intervista al vice-presidente del club rosanero a pochi giorni

1 Commento

“Andremo a Firenze col coltello tra i denti. E’ una partita che dobbiamo assolutamente vincere, c’è poco da fare”.

Così il vice-presidente del Palermo, Guglielmo Micciché, parla a pochi giorni dalla partita del Franchi contro la Fiorentina di Paulo Sousa. “Mancano ormai due partite e ad oggi saremmo retrocessi per differenza reti rispetto al Carpi. Dobbiamo vincere, o quantomeno fare punti sperando che loro non ne facciano. Non sarà facile, lo sappiamo, ma sicuramente andiamo a Firenze agguerriti. Siamo più fiduciosi per via di quello che abbiamo fatto noi nelle ultime uscite. Siamo molto cresciuti, abbiamo vinto sfide delicate e fondamentali facendo vedere anche un buon calcio. 7 punti in 3 gare non sono pochi, abbiamo dato segnali di ripresa importanti. Sono più convinto della mia squadra, piuttosto che per il momento dei viola“, ha aggiunto.

Gilardino (integrale): “I miracoli e i goal, voglio segnarne 210. Mi sento giovane, a Palermo per lottare”

Gila – “Alberto è un campione del Mondo, ha fatto grandi cose, ha grandi qualità. E’ un grande giocatore sia a livello calcistico che umano. Ha mostrato grandissimo impegno. E’ un esempio per tutti la volontà che ci mette in ogni azione, ogni pallone che gli arriva, ed anche in allenamento. Devono imparare in tanti da lui”.

Palermo: gli ascensori usati dai preferiti di Zamparini e le scale dei senatori

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Uvi Dì - 11 mesi fa

    La fiera dell’ovvietà.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy