Miccichè: “C’è un po’ di preoccupazione, ma Iachini non è a rischio esonero”

Miccichè: “C’è un po’ di preoccupazione, ma Iachini non è a rischio esonero”

Le dichiarazioni del vice-presidente

3 commenti

“C’è un po’ di preoccupazione per la squadra, la partita contro l’Empoli non bisognava perderla”. Il vice-presidente del Palermo, Guglielmo Micciché, prova a predicare calma all’ambiente rosanero. “C’è da dire anche che siamo stati un po’ sfortunati. Ma siamo attaccati al mister e consapevoli del fatto che saprà tirarsi fuori da questa situazione – ha aggiunto il numero due del club di viale del Fante a Calciomercato.it -. Mi auguro di vedere una grande prestazione, il Chievo deve essere il trampolino di lancio per il resto della stagione. La panchina traballa? Iachini è assolutamente saldo sulla sua panchina”.

3 commenti

3 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. f.bonanno-8_168 - 2 anni fa

    Si è perso lo stampo di gente come lui, ha il carisma, la personalità il portamento la cultura, di uomini d’ altri tempi, per me nel mondo del calcio è un uomo del calibro di Gianni agnelli, o Dino Viola o ancora mantovani, rimarrà nella storia come uno dei più grandi dirigenti del calcio, che onore averlo con noi,

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. gasdi_768 - 2 anni fa

    Se non ci fosse bisognerebbe inventarlo !!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. f.bonanno-8_143 - 2 anni fa

    Micci grazie di esistere, tu sei il Palermo, non ci lasciare mai, noi abbiamo bisogno di te, grande mitico micciche’

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy