Micciché: “Cacciare Ballardini un errore, ora è una tragedia. Lite con Sorrentino…”

Micciché: “Cacciare Ballardini un errore, ora è una tragedia. Lite con Sorrentino…”

Le parole del vice-presidente del club di viale del Fante.

2 commenti

C’è spazio anche per parlare dell’attuale situazione in classifica dei rosanero, nel corso di un’intervista rilasciata dal vice-presidente del Palermo, Guglielmo Micciché, a Radio Sportiva.

SERIE A, LA CLASSIFICA AGGIORNATA

“Essere penultimi a cinque giornate dalla fine con 28 punti, quando un anno fa ne avevamo 42, vuol dire che di errori ne abbiamo fatti. Adesso è una tragedia. Questo è implicito, ci abbiamo messo del nostro – ha detto il numero due del club di viale del Fante -. Con Ballardini la squadra aveva assunto la propria identità, avevamo vinto a Verona chiudendo il girone d’andata a 21 punti. Mandar via Ballardini è stato sicuramente uno sbaglio, la diatriba con qualche giocatore del Palermo andava ricomposta”.

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Salvo da Bali - 2 anni fa

    Non solo cacciare Ballardini, prendere schelotto è stato ancora piu grave dato che no poteva allenare e riprendere Iachini non è stato un errore ? A zamparini non piaceva come faceva giocare la squadra e sinceramente neanche a me ma lo si sapeva gia come giocava, perchè riprenderlo per poi trattarlo ingiustamente ? Quest’anno in B ci andate voi, la società con il presidente in testa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. f.bonanno-8_455 - 2 anni fa

    La diatriba dovevi ricomporla tu che sei il numero 2 del Palermo ed eri a Verona è facile parlare degli errori ora.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy