MERCATO:LA CHIAMATA DEL MISTER ALL’AIRONE

MERCATO:LA CHIAMATA DEL MISTER ALL’AIRONE

Il Palermo cerca ancora la quinta punta da regalare a Iachini per completare il reparto offensivo. Dopo l’addio di Lafferty i rosanero stanno valutando diverse strade ed è di queste ore la.

Commenta per primo!

Il Palermo cerca ancora la quinta punta da regalare a Iachini per completare il reparto offensivo. Dopo l’addio di Lafferty i rosanero stanno valutando diverse strade ed è di queste ore la notizia di un ritorno di fiamma per Andrea Caracciolo. L’attaccante del Brescia era già stato nel mirino del Palermo tra fine maggio e l’inizio di giugno, quando Ceravolo era stato nel capoluogo lombardo per offrire all’attaccante, allora in scadenza di contratto con il suo club ed acquisibile a parametro zero, un contratto a cifre decisamente importanti (un triennale da 600mila euro a stagione). L’Airone aveva fatto una scelta di  vita e di cuore, rinunciando alla Serie A e rinnovando col Brescia fino al 2017 alla metà di quanto offerto dal Palermo. Secondo indiscrezioni raccolte da Mediagol.it sul giocatore ci sarebbe stato un tentativo più recente dei rosanero negli ultimi giorni, con il tecnico Beppe Iachini che si sarebbe speso personalmente per provare a convincere Caracciolo ad accettare la corte del club siciliano. La chiamata del tecnico però non ha sortito effetto, con Caracciolo che, seppur lusingato dalla stima ribadita dal tecnico marchigiano e dalla corte del Palermo, ha deciso di mantenere fede alla sua scelta iniziale. L’airone è convinto più che mai a continuare la sua avventura con la maglia delle rondinelle di cui è capitano ed in assoluto giocatore simbolo.

CARACCIOLO RECORD CON IACHINI – Il tecnico di Ascoli è un convinto estimatore di Andrea Caracciolo, avuto al Brescia tra il 2009 e il 2011. L’Airone fu decisivo per la conquista della promozione in Serie A, realizzando 22 reti in 34 partite e poi, nonostante le difficoltà manifestate dalla squadra nella massima serie, non ebbe difficoltà ad andae in doppia cifra nel campionato successivo. In totale l’attaccante del Brescia ha segnato per Iachini ben 34 reti in 62 partite, con l’eccellente media di un gol ogni 149 minuti.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy