Mercato: svolta Campbell, Joel vuole vederci chiaro. Rientro dalle vacanze anticipato, già in volo per Londra per incontrare l’Arsenal. E il Palermo…

Mercato: svolta Campbell, Joel vuole vederci chiaro. Rientro dalle vacanze anticipato, già in volo per Londra per incontrare l’Arsenal. E il Palermo…

La telenovela legata al possibile trasferimento in rosanero dell’attaccante costaricano Joel Campbell si arricchisce di un nuovo intrigante capitolo. Vi abbiamo raccontato quest’oggi della fase di.

Commenta per primo!

La telenovela legata al possibile trasferimento in rosanero dell’attaccante costaricano Joel Campbell si arricchisce di un nuovo intrigante capitolo. Vi abbiamo raccontato quest’oggi della fase di stallo che sta vivendo la trattativa tra il club londinese e il Palermo con la dirigenza dei Gunners che non sembra volersi schiodare dalle sue esose pretese iniziali. Base di 10 milioni fissata dai britannici per cedere la punta ex Villarreal che lascerà Londra soltanto in caso di cessione a titolo definitivo. Pur non essendo Campbell in cima alle gerarchie di Wenger, il manager francese non ha infatti nessuna intenzione di svendere il suo calciatore. Ragion per cui l’iniziale proposta del Palermo che prevedeva la formula del prestito oneroso con diritto di riscatto è stata immediatamente rispedita al mittente. Appurata l’intransigenza della società londinese, la delegazione rosanero guidata dall’intermediario di mercato Gianluca Fiorini e capeggiata dal patron Maurizio Zamparini ha così provato a correggere il tiro presentando un’offerta iniziale di cinque milioni di euro poi rivista a sette con parte del cash versata subito e il restante saldo soggetto a bonus e dilazioni di pagamento. Tuttavia, neanche questo ulteriore sforzo ha scalfito la posizione del club inglese che non sembra voler concedere sconti. In queste ore una piccola svolta potrebbe rompere l’attuale impasse e delineare in un senso o nell’altro l’epilogo della trattativa. Secondo indiscrezioni raccolte dalla redazione di Mediagol.it, il giocatore si troverebbe attualmente in volo verso Londra: avrebbe infatti deciso spontaneamente di anticipare il rientro dalle vacanze post-Gold Cup, originariamente previsto per il 10 agosto. Ufficialmente Campbell ha motivato la scelta con la volontà di accelerare la preparazione e riallinearsi quanto prima ai compagni al fine di presentarsi nelle migliori condizioni possibili all’esordio stagionale in Premier League previsto per questo fine settimana. In realtà, oltre allo zelo del professionista, dietro il rientro anticipato dell’attaccante costaricense si celerebbe il desiderio di discutere la sua posizione con la società londinese e vagliare le opzioni attualmente sul tavolo relativamente al suo futuro. Il giocatore vuole capire l’entità delle offerte giunte all’Arsenal e i rispettivi progetti tecnici prospettati dai club che ambiscono ad acquisire le sue prestazioni. L’ipotesi rosanero a Joel non dispiace: le referenze del connazionale Giancarlo Gonzalez hanno convinto il ragazzo che Palermo potrebbe costituire ambiente e piazza ideale per consacrarsi da protagonista in un campionato prestigioso come quello italiano. L’aspetto contrattuale non sarebbe un problema, tanto che sarebbe disposto a un piccolo sacrificio relativo all’ingaggio per agevolare il buon esito della trattativa. Tuttavia, dopo anni trascorsi in prestito in giro per l’Europa, l’entourage del calciatore avrebbe dato un input inderogabile: Campbell cambierà maglia solo nel caso in cui la società acquirente investa sul suo cartellino a titolo definitivo ergendolo a figura centrale del proprio progetto. Niente prestiti secchi né con diritti di riscatto. In caso contrario, sarebbe pronto a restare all’Arsenal, provando a giocarsi le sue carte provando a far cambiare idea a Wenger, pur partendo dalle retrovie. Una volta atterrato in Inghilterra, Campbell incontrerà i dirigenti dei Gunners per fare un punto della situazione e congiuntamente darà mandato al suo entourage di comprendere le reali intenzioni del Palermo e degli altri club interessati. Le frasi rilasciate poco prima di partire che esprimono totale dedizione e fedeltà all’Arsenal suonano più come dichiarazioni di prassi, in linea con la delicatezza del momento, più che una chiusura categorica verso altre destinazioni. Suggestione Campbell ancora viva?  Tra poche ore la dirigenza rosanero potrebbe conoscere la risposta definitiva al quesito.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy