Mercato: priorità regista per Ballardini. Ecco i possibili candidati per il centrocampo rosanero

Mercato: priorità regista per Ballardini. Ecco i possibili candidati per il centrocampo rosanero

Le ultime sul mercato in entrata del Palermo.

2 commenti

Difficoltà, e tante, per il Palermo in questa prima parte di stagione. La squadra capitana da Sorrentino ha necessità di miglioramenti in ogni reparto, ed è evidente il bisogno di nuova linfa in ogni zona del campo. Con l’imminente apertura del calciomercato di riparazione la società rosanero comincerà a lavorare seriamente per apportare le adeguate modifiche in grado di consentire a Vazquez e compagni di raggiungere una tranquilla salvezza. Il tecnico del Palermo, Davide Ballardini, dopo alcune settimane alla guida della squadra, avrebbe infatti già stilato una prima lista di giocatori che potrebbero essere utili alla causa siciliana sin da subito. Secondo il ‘Giornale di Sicilia’, l’allenatore ravennate avrebbe messo in cima ai suoi desideri l’acquisto di un giocatore di manovra in mezzo al campo. Troppo lenta la fluidità del gioco dei propri centrocampisti, e la velocità di crociera in molte azioni offensive della squadra rosanero hanno spinto l’intera dirigenza a sondare il terreno per l’acquisto di un regista in grado di dettare al meglio i tempi di gioco. La prima pista percorribile sarebbe quella che porterebbe a Stefano Sensi, regista classe ’95 del Cesena e vero uomo mercato della società romagnola (qui le ultime parole da parte del centrocampista che il ds del Cesena, Foschi, ha proposto al Palermo). Altra opzione è quella legata al ritorno in Italia del giocatore ex Milan, Bryan Cristante, attualmente al Benfica. Il calciatore classe ’95 non sta trovando spazio nelle fila dei lusitani, che valutano con attenzione la possibilità di cederlo già a gennaio (leggi per approfondire). Un altro osservato speciale da parte del ds rosanero Gerolin è il centrocampista dell’Atalanta, Luca Cigarini, poco utilizzato dal suo tecnico Edy Reja e molto apprezzato dall’attuale allenatore del Palermo, Davide Ballardini. Ultima ipotesi conduce al greco Tachtsidis del Genoa, e in questo caso l”epurato’, Luca Rigoni, potrebbe essere utilizzato come contropartita tecnica.

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. joerosanero - 2 anni fa

    IO PENSO CHE è MEGLIO TENERCI RIGONI,ZAMPARINI CHIEDIGLI SCUSA HAI SBAGLIATO CON LUI.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Anonimo - 2 anni fa

    Allora per come funziona il mercato del palermo penso.che forse l’ultimo quello del genoa lo prenderanno.gli altri neanche ci proveranno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy