Mercato: Palermo, si pensa alla difesa. Tonelli-Caldirola in cima alle preferenze. Duarte e Campagnaro…

Mercato: Palermo, si pensa alla difesa. Tonelli-Caldirola in cima alle preferenze. Duarte e Campagnaro…

55 gol subiti in 38 giornate di campionato. La difesa del Palermo è stata più volte oggetto di discussione da parte del patron, Maurizio Zamparini, il quale ha promesso più di un.

di Mediagol8, @Mediagol

55 gol subiti in 38 giornate di campionato. La difesa del Palermo è stata più volte oggetto di discussione da parte del patron, Maurizio Zamparini, il quale ha promesso più di un rinforzo in vista della prossima stagione. Via Milan Milanovic, Danilo Ortiz e Claudio Terzi (piace allo Spezia), torneranno alla base Edoardo Goldaniga e Aljaz Struna, reduci dall’ottima annata in Serie B rispettivamente a Perugia e Carpi. Nel corso del ritiro estivo sarà, inoltre, valutato anche Velazquez, preso a gennaio e parcheggiato al Gaz Metan Medias, in Romania.

Papabili – Sono diversi i profili vagliati in queste settimane da Manuel Gerolin e da Maurizio Zamparini. Il primo nome della lista – secondo l’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport – sarebbe quello di Lorenzo Tonelli, centrale classe ’90 in forza all’Empoli (28 presenze, 5 gol). Il giocatore, cui contratto scadrà nel 2017, può contare su un numero esoso di estimatori. E l’addio di Maurizio Sarri (nuovo tecnico del Napoli) potrebbe spingerlo a tentare nuove esperienze. Ma non finisce qua. Il Palermo sarebbe sulle tracce anche di Luca Caldirola, difensore classe ’91 e scuola Inter. Mancino puro, il giocatore del Werder Brema sembra voler tornare in Italia. Piace anche a Sampdoria e Genoa.

Duarte e Campagnaro – Contestualmente, in viale del Fante si pensa ancora ad Oscar Duarte, nonostante le sue quotazioni al momento risultino in ribasso. Il forte difensore costaricense di proprietà del Blugge, infatti, a fine maggio ha subito un infortunio al tendine d’Achille che lo tiene tuttora lontano dai campi. Zamparini vuole vederci chiaro e vorrà attendere il recupero totale del calciatore prima di imbastire una trattativa ufficiale col club belga. E Hugo Campagnaro? Il centrale argentino, in scadenza di contratto il prossimo 30 giugno, dirà addio all’Inter e vorrebbe proseguire la carriera in Italia. “Campagnaro arriverebbe a parametro zero. In compenso il suo agente chiede un biennale a cifre considerevoli, fuori dai parametri stabiliti da Zamparini che non vede di buon occhio l’operazione – si legge – anche perché l’argentino l’argentino a fine mese compirà 35 anni. […] Se integro fisicamente e motivato, potrebbe dare un sostanzioso contributo d’esperienza alla squadra di Iachini. Ecco perché l’ipotesi non va a scartata a priori”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy