Mercato: Palermo attende Gilardino, nonostante i ritardi. Ecco quando l’attaccante del Guangzhou potrebbe raggiungere i rosanero

Mercato: Palermo attende Gilardino, nonostante i ritardi. Ecco quando l’attaccante del Guangzhou potrebbe raggiungere i rosanero

“Finché non lo vedo a Palermo, non ne parlo”. A differenza del suo presidente Zamparini – che nelle scorse giornate ne aveva annunciato l’acquisto -, Beppe Iachini ha preferito procedere con.

Commenta per primo!

“Finché non lo vedo a Palermo, non ne parlo”. A differenza del suo presidente Zamparini – che nelle scorse giornate ne aveva annunciato l’acquisto -, Beppe Iachini ha preferito procedere con cautela. Di Gilardino se ne sentirà parlare solamente quando lo stesso giocatore si troverà in Sicilia. Ecco che, essendo stata praticamente raggiunta l’intesa di massima tra Palermo e il giocatore, la questione si sposta sulla vera giornata in cui l’attaccante di Biella si aggregherà ai rosa. Secondo le indiscrezioni raccolte da Mediagol.it, in queste ore l’entourage del calciatore starebbe limando gli ultimissimi dettagli relativi al trasferimento del suo assistito al club di Maurizio Zamparini. Rispetto alle previsioni, ci sarebbe stato un ritardo dovuto al benestare dei cinesi del Guangzhou. Problemi che si apprestano ad essere superati con Gilardino che dovrebbe raggiungere Palermo ad inizio della settimana prossima. Fonti vicine al calciatore escludono che il ragazzo possa anticipare i tempi e assistere al match di domani sera contro il Genoa. Tra martedì e mercoledì, Gila potrebbe già sottoporsi alle visite mediche con la sua nuova squadra e diventare a tutti gli effetti un calciatore rosanero. Anche l’interesse manifestato in questi giorni da altre importanti squadre non sarebbe un problema perché il giocatore avrebbe dato la sua parola ai rosanero. Nel club siciliano, infatti, avrebbe maggiori possibilità di ritagliarsi un ruolo da protagonista durante la stagione.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy