Mercato: la situazione di Guido Carrillo, pretendenti e dettagli sul suo cartellino. Spunta un fondo d’investimento…

Mercato: la situazione di Guido Carrillo, pretendenti e dettagli sul suo cartellino. Spunta un fondo d’investimento…

Commenta per primo!

El Muchacho de Magdalena. Lo chiamano così a La Plata. Un ragazzo cresciuto a pane e calcio, dato che suo padre, Marcelo, è stato per anni l’uomo simbolo dell’Union. Di chi stiamo parlando? Di Guido Carrillo, attaccante argentino classe ’91 che ha fatto innamorare innumerevoli squadre in Europa. A lavorare sotto traccia per il bomber dell’Estudiantes, da qualche mese, sarebbe anche Manuel Gerolin, prossimo direttore sportivo del Palermo ed fine esperto del calcio sudamericano. Essendo momentaneamente in stand-by la situazione legata a Jonathan Calleri del Boca Juniors, in viale del Fante si starebbe monitorando la pista che porta a un prelibato obiettivo di mercato, qual è il puntero 24enne. Sul futuro di Carrillo vi è una sola certezza: non continuerà a vestire la maglia biancorossa dell’Estudiantes. Lunedì scorso, infatti, in occasione del match contro Defensa Y Justicia (gara in cui segnò il gol decisivo), il ragazzo ha salutato affettuosamente i suoi compagni proferendo le seguenti parole: “Adesso mi godrò le meritate vacanze, poi sceglierò con calma la mia destinazione. Lascio qui parte del mio cuore”. Frasi che hanno fatto balzar su dalla sedia moltissimi presidenti. Anche Maurizio Zamparini ha capito a quel punto che si sarebbe potuto inserire nella corsa per arrivare a Carrillo.

Il Palermo si fa avanti – Da alcuni mesi, ormai, vi sarebbero contatti, seppur in maniera interlocutoria, tra il Palermo, la dirigenza argentina e l’entourage del giocatore, con Gerolin, impegnato a giocare su due tavoli, che al contempo non molla la pista Calleri, nell’attesa che il Boca possa mitigare le sue pretese. Dal punto di vista tecnico Carrillo ha del tutto convinto Gerolin e la sua rete di scouting, ma non è obiettivo agevole da perseguire, in virtù del nutrito lotto di prestigiose pretendenti ad acquisire il cartellino del bomber di Magdalena. La quotazione attribuita al momento dal club de la Plata al suo cartellino è di circa 10 milioni di euro, tuttavia la sensazione è che al cospetto di un’offerta concreta e decisa, per una cifra attorno ai 9 milioni, i dirigenti argentini potrebbero lasciar partire il loro uomo-mercato. I rosanero proveranno a giocarsi le loro chance, prospettando al giocatore un ruolo di protagonista assoluto nel Palermo che verrà, ma il blasone e il prestigio di un club come l’Inter, prima squadra a palesare in maniera decisa un interesse nei confronti di Carrillo, non lasciano di certo indifferente il n. 9 dell’Estudiantes. Al contrario di ciò che traspare, l’Inter non ha mollato la presa, ma continua a mantenere, pur vagliando altre illustri alternative, fitti contatti con i Pincha, forte anche dei buoni uffici del presidente Juan Sebastian Veron, il quale ha caldeggiato la destinazione interista al suo calciatore, memore dei suoi vittoriosi trascorsi in nerazzurro.

Piste europee – Oltre all’Inter, c’è da fronteggiare la concorrenza di club di una certa caratura a livello europeo. Si parla di Porto e Marsiglia. I lusitani sono alla ricerca di una punta di spessore che possa sopperire alla quasi certa partenza di Jackson Martinez; mentre i francesi sono interessati a rimpiazzare Andre Ayew.

Spunta il fondo d’investimento – Infine – come raccolto dalla redazione di Mediagol.it – si sarebbe fatto avanti un prestigioso fondo d’investimento interessato a rilevare parte del cartellino di Carrillo, il cui valore si ritiene possa crescere esponenzialmente con l’esplosione del giocatore in Europa nel prossimo biennio.

Tanta concorrenza, dunque, per Carrillo, tanti “cani” sullo stesso osso. Ma il Palermo intende puntare tutto sul progetto tecnico da proporre al calciatore e sui buoni rapporti con l’entourage del bomber di Magdalena. La porta è solamente socchiusa. Ci sono ancora margini di riuscita dell’operazione.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy