Mercato: La situazione di Edoardo Goldaniga

Mercato: La situazione di Edoardo Goldaniga

In attesa di risolvere definitivamente la querelle  Munoz, il Palermo vaglia una serie di potenziali soluzioni alternative nel caso in cui il centrale difensivo argentino partisse già a.

Commenta per primo!

In attesa di risolvere definitivamente la querelle  Munoz, il Palermo vaglia una serie di potenziali soluzioni alternative nel caso in cui il centrale difensivo argentino partisse già a gennaio. Tra le ipotesi formulate, c’è stata anche quella relativa ad un imminente ritorno del giovane nazionale under 21 Edoardo Goldaniga,  il cui cartellino è attualmente in compartecipazione tra il club rosanero e la Juventus. Il centrale milanese, classe 1993, sta disputando una buona prima parte di stagione con la maglia del Perugia in quello che è il suo primo campionato nella serie cadetta. Diciotto presenze ed una rete all’attivo fin qui con la maglia del grifo, Goldaniga costituisce, a dispetto della giovane età, una certezza nella linea difensiva a tre schierata spesso dal tecnico Camplone, distinguendosi per senso della posizione, capacità nell’anticipo e abilità nel gioco aereo. Secondo indiscrezioni raccolte dalla redazione di Mediagol.it , l’idea  Goldaniga come possibile erede di un Munoz partente già a gennaio, avrebbe sfiorato la dirigenza rosanero. Tuttavia, al fine di una graduale e proficua  maturazione calcistica del ragazzo, consentirgli di concludere la stagione in Umbria da protagonista viene reputata la soluzione ideale in termini di esperienza e continuità di impiego. Come eventuali soluzioni alternative a Munoz, Iachini dispone in organico di elementi validi e affidabili come Roberto Vitiello e Claudio Terzi, giocatori sui quali crede, tanto da porne il veto sulla cessione. Gettate le basi per il colpo Duarte da definire a giugno, Il club di Viale del Fante punta in prospettiva futura anche nelle potenzialità di Edoardo Goldaniga ed avrebbe intenzione di rilevarne l’altra metà del cartellino attualmente detenuta dalla Juventus.  In questo senso si è già aperto un dialogo interlocutorio con il club bianconero. In virtù della norma relativa all’abolizione dell’istituto della comproprietà,  la acquisizione dell’intero cartellino di Goldaniga dovrà essere definita improrogabilmente nella prossima sessione estiva di mercato. Il giovane centrale della nazionale under 21 di Gigi Di Biagio potrebbe quindi tornare a vestire la maglia rosanero nella prossima stagione.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy