Mercato: la Juventus alza l’offerta per Dybala, nuovo summit a breve. Tutte le possibili contropartite

Mercato: la Juventus alza l’offerta per Dybala, nuovo summit a breve. Tutte le possibili contropartite

Il futuro di Paulo Dybala è ancora in Serie A. L’entourage dell’attaccante argentino ha avanzato la precisa richiesta al presidente del Palermo, Maurizio Zamparini, di far proseguire al classe.

Commenta per primo!

Il futuro di Paulo Dybala è ancora in Serie A. L’entourage dell’attaccante argentino ha avanzato la precisa richiesta al presidente del Palermo, Maurizio Zamparini, di far proseguire al classe ’93 il processo di maturazione nel calcio italiano. Juventus, Napoli, Roma e Inter sono le squadre interessate al talento di Laguna Larga. Ma, al momento, è la società bianconera che più si sta muovendo per ingaggiare l’ex Instituto de Cordoba. Come riportato dall’edizione odierna di Tuttosport, gli uomini mercato della ‘Vecchia Signora’ nelle ultime ore avrebbero fatto un nuovo prezzo: un rialzo significativo, rispetto alle piattaforme economiche trapelate poche settimane fa. Dunque, le parti si sarebbero notevolmente avvicinate.

L’incontro e le contropartite – Cash più contropartite tecniche. E’ questa l’offerta avanzata da Beppe Marotta, disposto a salire nella valutazione del giocatore sino a 25 milioni di euro. Le contropartite? Il candidato numero uno sembrerebbe Kingsley Coman, promettente trequartista/seconda punta classe ’96, che piace molto al patron friulano. Ma non solo. Uno dei primi nomi che vengono alla ribalta è quello di Edoardo Goldaniga, 21enne difensore centrale in prestito al Perugia e in compartecipazione proprio tra Palermo e Juventus: una comproprietà da risolvere necessariamente entro giugno. Un altro giocatore che può essere dirottato in Sicilia (in prestito oneroso) è il portiere classe ’93 Nicola Leali (ora al al Cesena), qualora Stefano Sorrentino non dovesse restare a Palermo. Nell’ultimo colloquio le parti avrebbero discusso anche del difensore centrale Frederik Sorensen (in prestito al Verona) e del coetaneo Magnusson (anche lui in prestito al Cesena). Marotta avrebbe messo sul piatto anche Luca Marrone, a lungo corteggiato dal club rosanero la scorsa estate. Si tratta di un jolly di qualità, ma condizionato da una serie di infortuni: per questo motivo, Zamparini avrebbe preso tempo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy