Mercato: il Palermo guarda in Argentina, l’ultima suggestione è il talento dell’Independiente Fabian Monserrat

Mercato: il Palermo guarda in Argentina, l’ultima suggestione è il talento dell’Independiente Fabian Monserrat

L’ultima indiscrezione di mercato viene dall’Argentina

4 commenti

Il Palermo guarda con attenzione al mercato sudamericano, lo stesso che negli ultimi anni ha regalato talenti del calibro di Cavani, Pastore, Vazquez e Dybala. Gli emissari del club di viale del Fante sondano i campionati sudamericani proprio alla ricerca di quei talenti da valorizzare in Europa. Nel taccuino del direttore sportivo Manuel Gerolin è finito da qualche settimana l’argentino, Fabian Monserrat, classe ’92, trequartista di proprietà dell’Indipendiente club di Prima divisione argentina, la cantera argentina fucina di talenti da svezzare. Ora all’età di 23 anni, a fine giugno ne compirà 24, Monserrat è pronto per il grande salto in Europa. Il Palermo ci ha fatto un pensierino, alcuni emissari del club rosa lo hanno visionato. Il giocatore in questo scorcio di campionato ha giocato 13 partite, 9 da titolare, collezionando 811 minuti, zero goal e una media assist pari a 1,32 passaggi vincenti a gara. Il Palermo ci prova, l’idea è di trovare ora il sostituto di Vazquez (destinato a lasciare Palermo il prossimo giugno). L’unico ostacolo sembrerebbe legato alla mancanza del passaporto comunitario, una condizione che potrebbe essere risolta nei prossimi mesi. Secondo indiscrezioni raccolte dalla redazione di Mediagol.it, il club di viale del Fante avrebbe presentato un’offerta pari a 1 milione di dollari. Un’offerta, al momento, ritenuta inadeguata dalla dirigenza argentina che ha ringraziato per l’interessamento ma ha rifiutato. Si tornerà a parlare nei prossimi giorni. Intanto, il giocatore freme e avrebbe chiesto al suo procuratore di accelerare i contatti con i club europei.

4 commenti

4 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Tom - 2 anni fa

    Io invece spero che ne vengano tanti, che costano meno degli italiani, sono più bravi, si adattano facilmente e magari qualcuno fa la strada di Pastore, Dybala e Vasquez!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. nick - 2 anni fa

      sai com’è..saremmo una squadra italiana

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. spargi49 - 2 anni fa

    Carbonero del Trapani!.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. nick - 2 anni fa

    voglio sperare che ora non ci sia l’invasione di argentini tipo catania con cosentino

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy