Mchedlidze: “Scappai in Georgia per colpa di Delio Rossi, con dispiacere di Sabatini”

Mchedlidze: “Scappai in Georgia per colpa di Delio Rossi, con dispiacere di Sabatini”

L’ex centravanti del Palermo parla della burrascosa storia vissuta in terra siciliana.

2 commenti

Intervistato da La Gazzetta dello Sport, l’attaccante in forza all’Empoli Levan Mchedlidze ha parlato degli anni vissuti a Palermo, chiarendo cosa lo ha portato a lasciare la Sicilia dopo l’exploit avuto in quella storica trasferta in casa della Juventus.

“Perché scappai in Georgia? Non ero assolutamente d’accordo con le scelte di Delio Rossi: non mi vedeva, non schierava e mi trattava come l’ultima ruota del carro. Pensavo di andar via a gennaio, e così decisi di restare in patria con la mia famiglia. La società decise di mettermi fuori rosa, ma vi assicuro che anche io avevo le mie buone ragioni. Io il più grande fallimento della carriera di Sabatini? Mi dispiace tuttora di aver provocato un dispiacere a Walter, ma ero in un periodo della mia carriera in cui non apprezzavo bassa considerazione e tribuna. Fui felice di tornare ad Empoli, dove la società ha sempre dimostrato di credere nelle mie qualità”.

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Clande Stino - 6 mesi fa

    Madonna manca anche Succi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Alessio Siino - 6 mesi fa

    Perchè, c’è qualcuno che lo ha rimpianto?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy