Mazzarri: “Cavani, a Palermo non hai dato tutto”

Mazzarri: “Cavani, a Palermo non hai dato tutto”

Quando parla di Edinson Cavani gli brillano gli occhi e prova un po’ di nostalgia per quell’attaccante che – a suo modo di vedere – ha allenato meglio di tutti i suoi colleghi. Walter Mazzarri torna.

Commenta per primo!

Quando parla di Edinson Cavani gli brillano gli occhi e prova un po’ di nostalgia per quell’attaccante che – a suo modo di vedere – ha allenato meglio di tutti i suoi colleghi. Walter Mazzarri torna a parlare dell’uruguaiano in forza al Paris Saint-Germain attraverso le colonne di ‘France Football‘. “Edi è un giocatore che mi ha dato molto e per il quale nutro una grande stima. Abbiamo sempre un buon rapporto anche adesso. È un atleta e un professionista eccezionale che era fondamentale nella mia squadra. Giocava da centravanti che però svariava su tutto il fronte offensivo – ha raccontato il tecnico dell’Inter -. Abbiamo fatto insieme la storia del Napoli andando due volte in Champions League e due volte in Europa League. Nel 2010 mi ero augurato il suo arrivo al Napoli, dato che al Palermo non era sfruttato al massimo, non aveva dato tutto e non aveva fatto vedere ciò di cui è realmente capace.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy