Mauro Meluso e il Palermo, nodi da sciogliere: il ds vuole rimanere a Lecce? E Baccaglini…

Mauro Meluso e il Palermo, nodi da sciogliere: il ds vuole rimanere a Lecce? E Baccaglini…

Zamparini e Gianni Di Marzio spingono per Mauro Meluso, oggi ds del Lecce, ma non mancano le “difficoltà”. E Baccaglini…

Commenta per primo!

Due anime a Palermo. Ormai è il segreto di Pulcinella. Maurizio Zamparini lo ha anche confermato pubblicamente:

Mi sto interessando io, insieme a Baccaglini e Di Marzio, a portare un direttore sportivo al Palermo. Decideremo insieme, la nostra sarà una scelta condivisa, ma per il momento io sto facendo i miei sondaggi e Baccaglini i suoi. Baccaglini è nuovo in questo mondo, dunque sicuramente sentirà me e Di Marzio che abbiamo più esperienza

Lui e Baccaglini stanno effettuando dei sondaggi paralleli relativamente ai prossimi interpreti in seno alla dirigenza del Palermo. Maurizio Zamparini e Gianni Di Marzio da una parte, l’ex inviato de Le Iene dall’altra. I primi vorrebbero Mauro Meluso quale nuovo direttore sportivo del club rosanero, il secondo (ad oggi solamente presidente dei siciliani) propenderebbe per Marcello Carli, ex direttore generale dell’Empoli, con cui avrebbe già avuto un paio di incontri. Ma quest’ultimo (Carli, ndr) accetterebbe solamente nel caso in cui avesse la conferma che Zamparini lascerà a breve il club.

Da Lecce, intanto, arrivano notizie contrastanti: tra conferenze stampa annullate per permettere a Meluso di raggiungere il capoluogo siciliano e mancate volontà del dirigente di lasciare la Puglia. La sensazione è che ad ora non sarebbe arrivato l’ok di Baccaglini per l’eventuale ingaggio di Meluso da parte del club di viale del Fante. E lo stesso Meluso avrebbe desiderio di capire quale sia la situazione in seno alla società rosanero prima di accettare un incarico. In giornata, comunque, si avranno ulteriori aggiornamenti.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy