MATHEUS CASSINI-MEDIAGOL: “Vado a Palermo per far felice la gente rosanero, non per sostituire Dybala. Paulo…”

MATHEUS CASSINI-MEDIAGOL: “Vado a Palermo per far felice la gente rosanero, non per sostituire Dybala. Paulo…”

Per Zamparini potrebbe ripetersi il colpo messo a segno nel 2012. Tre anni fa era stato il turno di Paulo Dybala, adesso quello di Matheus Cassini. L’intenzione è la stessa (farlo crescere per.

Commenta per primo!

Per Zamparini potrebbe ripetersi il colpo messo a segno nel 2012. Tre anni fa era stato il turno di Paulo Dybala, adesso quello di Matheus Cassini. L’intenzione è la stessa (farlo crescere per far lievitare la sua valutazione), ma il prezzo del trasferimento è totalmente differente. Per il brasiliano, i rosanero hanno dovuto versare 1,5 milioni di euro nelle casse del Corinthians, e non dodici (come avvenne in occasione dell’affare che portò Dybala all’ombra di Monte Pellegrino). Lo stesso Cassini sceglie i microfoni di Mediagol.it per parlare dell’argentino prossimo attaccante della Juventus. “L’ho seguito molto in questa stagione. Rappresenta un modello per ogni giovane che vuole diventare un top-player. Qui in Sudamerica è molto popolare, come lo è del resto in Europa. Ho visto alcune sue giocate. E’ innegabile che sia un grandissimo giocatore, un crack – spiega Cassini -. Se mi sento pronto a raccogliere il testimone da Paulo? Beh, io andrò al Palermo per mettermi in mostra, per aiutare la squadra a vincere e per far felice i palermitani. A 19 anni capite bene che non mi sento prontissimo a raccogliere l’eredità di un bomber affermatosi a livello mondiale – confessa ai microfoni di Mediagol.it -. Ciò non toglie che sin dal primo giorno darò il massimo per il Palermo, la mia nuova squadra”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy