Matheus Cassini: “Futuro? Zamparini chiaro con me. In Croazia forse non apprezzano mio modo di giocare”

Matheus Cassini: “Futuro? Zamparini chiaro con me. In Croazia forse non apprezzano mio modo di giocare”

L’attaccante brasiliano di proprietà del Palermo rompe il silenzio e racconta i piani della società per ciò che riguarda il suo futuro.

Commenta per primo!

Dopo un anno di silenzi e risposte mancate, Matheus Cassini torna a parlare. Lo fa alla stampa brasiliana, a cui racconta la sua stagione caratterizzata da tante delusioni e poche soddisfazioni.

Calciomercato Palermo: Foschi “lavora” per cedere Cassini, Giacomarro ed Embalo al Cesena

“Mio futuro? La società è stata chiara con me. Vuole che io rimanga sotto contratto con il club. No, probabilmente non mi reputano ancora pronto per giocare nella Prima Squadra dei rosa, ma vorrebbero cedermi in prestito per farmi crescere – spiega il classe ’96 -. Io condivido questa decisione, sono ancora giovane: tuttavia, se proprio devo giocare in prestito da qualche parte, che mi schierino con continuità. Con l’Inter Zapresic ho giocato veramente poco (sei partite, ndr) e al debutto mi sono subito guadagnato un calcio di rigore. Non so perché non abbiano continuato a puntare su di me, forse in Croazia non è gradito tanto il modo di giocare dei brasiliani”.

Matheus Cassini: “Dispiaciuto di non aver mostrato mie qualità in rosa, arrivato nel momento peggiore del club”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy