Matheus Cassini: “Contro il Catania scritta la storia. Palermo, non so cosa accadrà”

Matheus Cassini: “Contro il Catania scritta la storia. Palermo, non so cosa accadrà”

L’intervista all’attaccante brasiliano tuttora di proprietà del Palermo, Matheus Cassini.

3 commenti

Dodici partite in questo avvio di stagione in Lega Pro, ma ancora zero reti.

Matheus Cassini si gode il momento con il Siracusa, reduce dalla vittoria contro il Catania nel derby dell’ultimo turno di campionato.

“Qui al Siracusa – ha raccontato il classe ’96 tuttora di proprietà del Palermo (ha un contratto fino al 2020) – sto imparando tanto, mi trovo bene con i compagni e con il mister. E poi mi piace tanto anche la città, come tutta la Sicilia. Contro il Catania abbiamo scritto la storia – le parole di Cassini a Tuttomercatoweb -. Per me era un doppio derby, mi hanno scritto tanti tifosi palermitani contenti per il risultato”.

MERCATO – “Sì, ci penso al mercato. A Siracusa sto bene, ma è normale pensare al mercato perché sono del Palermo e non so che succederà con i rosanero. Comunque penso a far bene con il Siracusa, voglio migliorare settimana dopo settimana”.

3 commenti

3 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Paletta - 1 anno fa

    X Zamparini che ci vuole portare in b è perfetto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Mi Chele - 1 anno fa

    è una punta centrale, 528 minuti in 12 partite per una media di 44 minuti a partita e soprattutto 0 gol!!
    le statistiche dicono chiaramente che cassini non è da serie A proprio come l’altro baby balogh

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Louie15 - 1 anno fa

      Le statistiche, veramente, dicono che non è buono neanche per la Serie C. Però Zamparini dice che era il “nuovo Dybala”… e su fici imporrare a 5 milioni di euro. Capace che in Brasile faceva il pizzaiolo, chissà in quanti ci hanno mangiato da questa transazione e a noi arrivano ‘sti puarri!

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy