Martin Palermo-Mediagol: “Simeone o Calleri? Palermo, ascolta il mio consiglio. Giovanni astro nascente, ma…”

Martin Palermo-Mediagol: “Simeone o Calleri? Palermo, ascolta il mio consiglio. Giovanni astro nascente, ma…”

Il vuoto lasciato dall’addio di Dybala verrà colmato da un argentino. E’ questa la certezza di Maurizio Zamparini: il presidente del Palermo ha già individuato, grazie al lavoro di.

Commenta per primo!

Il vuoto lasciato dall’addio di Dybala verrà colmato da un argentino. E’ questa la certezza di Maurizio Zamparini: il presidente del Palermo ha già individuato, grazie al lavoro di Manuel Gerolin, alcuni profili interessanti. Tra questi quello di Jonathan Calleri (per il quale i rosanero hanno già intavolato trattative col Boca) e Giovanni Simeone, figlio del tecnico dell’Atletico Madrid, e in forza al River Plate. Per conoscere meglio i due giovani talenti argentini, la redazione di Mediagol.it ha intervistato in esclusiva la bandiera del Boca Juniors, Martin Palermo. “Chi scegliere tra Giovanni Simeone e Jonathan Calleri? Conosco bene Giovanni, ha di fronte a lui un futuro splendido, ha il calcio che gli scorre nelle vene. Però non ha ancora l’esperienza che ha maturato invece Calleri – dice El Loco a Mediagol.it -. Sì, Giovanni ha giocato e ha anche brillato in occasione del Mondiale Sub-20 disputatosi a inizio anno segnando gol e sfoderando tutte le sue abilità, ma nel River Plate ancora non ha avuto modo di essere schierato in campo con continuità. Davanti ha, come detto, un futuro tutto da scrivere in cui sarà di certo protagonista, però deve costruirsi. Può stare certo che attorno a lui c’è un progetto interessante. Però ora come ora Calleri è più pronto e io prenderei uno come lui. Ecco, se Calleri deve ultimare il suo processo di crescita, Giovanni deve lavorare ancora un po’ di più per arrivare ad imporsi”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy