MARESCA: “A Palermo chi paga biglietto…”

MARESCA: “A Palermo chi paga biglietto…”

Nel corso della sua carriera Enzo Maresca ha giocato per otto stagioni nei campionati esteri: due al West Browmich Albion, quattro al Siviglia e due al Malaga. La militanza all’estero gli ha permesso.

Commenta per primo!

Nel corso della sua carriera Enzo Maresca ha giocato per otto stagioni nei campionati esteri: due al West Browmich Albion, quattro al Siviglia e due al Malaga. La militanza all’estero gli ha permesso di entrare in contatto con culture diverse, anche con modi diversi di fare il tifo per la propria squadra. Di questo e di altro ha parlato quest’oggi il playmaker del Palermo in conferenza stampa. “C’è una differenza di cultura con gli altri paesi, l’Italia per tifoserie e calcio è un po’ indietro – ha premesso Maresca -. Serve serietà, è pur sempre uno sport e dovrebbe restare un divertimento sia per noi che per la gente che viene a vederci. Noi ci lamentiamo dei pochi tifosi rispetto a dieci anni fa, ma noi per due anni di seguito a Siviglia abbiamo vinto la UEFA, poi al terzo anno ci fischiavano. Penso che a Palermo sia successa la stessa cosa, e chi paga 15-30€ per un biglietto viene per divertirsi e vincere. La mia fortuna è stata quella di giocare all’estero, in Inghilterra, Spagna e Grecia. In Italia, domenica dopo domenica, vediamo episodi negativi”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy