Maresca, il problema che diventa soluzione. Quaison scavalca Trajkovski, Gonzalez salta la Copa America

Maresca, il problema che diventa soluzione. Quaison scavalca Trajkovski, Gonzalez salta la Copa America

L’uomo più esperto del centrocampo rosanero sta vivendo un finale di stagione da protagonista. Nel frattempo i rosa preparano la trasferta di Firenze.

Commenta per primo!

Da pensionabile a fondamentale, da “ignorante” a leader. Enzo Maresca è passato dall’essere considerato a dicembre “un problema” a diventare nel mese di maggio “la soluzione” alle difficoltà dei rosanero. Sembra passata un’eternità da quando il regista campano era stato messo fuori rosa insieme a Daprelà e Rigoni dopo l’eliminazione shock per mano dell’Alessandria. Oggi Maresca ha il volto determinato e fiducioso del Palermo che è tornato a credere alla salvezza. Con lui in campo la mediana rosa guadagna in equilibrio e personalità e anche Hiljemark sembra esprimersi al meglio quando ha al suo fianco l’ex Siviglia. Guai, però a chiamarla rivincita. “Non c’è nessuna rivalsa personale, semplicemente sono orgoglioso di riuscire a dimostrare di poterci stare ancora a questi livelli. Ne sono sempre stato convinto. Quando non sarò più in grado di dare il mio contributo sarò io stesso a togliere il disturbo”.

SALVEZZA E POI ADDIO – Salvo sorprese, saranno le ultime due gare di Maresca con la maglia del Palermo. “Il mio contratto è in scadenza, ma voglio andar via dopo aver conquistato la salvezza – ha detto in conferenza stampa –. In questo momento non penso al futuro, ma soltanto alla squadra e al nostro obiettivo stagionale. Crediamo alla salvezza, penso che in campo si sia visto, anche se ci davano per finiti. Ci crederemo fino i fondo. A Firenze vogliamo conquistare punti importanti per la salvezza”.

QUI LA CONFERENZA STAMPA DI MARESCA IN VERSIONE INTEGRALE

VERSO FIRENZE – Nel frattempo la squadra rosanero ha cominciato a preparare la gara contro la Fiorentina. Ieri una sessione pomeridiana, con lavoro tattico e partitella. La maggior parte dei componenti della rosa si è dedicata a lavoro di scarico. Contro la squadra di Paulo Sosa si prospetta qualche piccolo cambiamento tra i titolari. E’ probabile che in attacco Quaison prenda il posto di Trajkovski, mentre in difesa tornerà a disposizione Gonzalez.

NIENTE COPA AMERICA – Il Pipo in estate si godrà finalmente un periodo di vacanza. Lo ha ufficializzato il manager del calciatore che ha escluso la partecipazione del difensore alla Copa America del centenario che si terrà negli Stati Uniti. “Mi preme far chiarezza sul tema della non-convocazione di Giancarlo in vista della prossima Copa America – ha premesso Carvajal a Mediagol.it -. Possiamo definirlo un accordo tra le parti, ovverosia tra noi (me e Giancarlo) e la Federazione calcistica costaricense. Nessun infortunio, per lui, fortunatamente. Però, dovete pensare che dall’agosto del 2013 Giancarlo non va in vacanza. In quasi tre anni, quindi trenta mesi, ha beneficiato di appena tredici-quattordici giorni di riposo”. Dello stesso tenore le parole del CT Oscar Ramirez. “Tornerà a disposizione della nostra Nazionale per le qualificazioni al Mondiale di Russia 2018″, ha annunciato.

Giancarlo Gonzalez non giocherà la Copa America, è un accordo con la Federazione. L’agente: “Ecco perché”

IL PROGRAMMA DI OGGI – In giornata i rosanero continueranno a lavorare per preparare con Ballardini il match di domenica prossima. A fine giornata, al negozio ufficiale del club presso il Centro Commerciale “Conca d’Oro”, sarà possibile per i tifosi del Palermo incontrare Thiago Cionek e Roberto Vitiello, due dei migliori in campo della vittoriosa partita contro la Sampdoria. Arrivo previsto alle ore 18.30.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy