Maresca: “Giocatore italiano tipico mammone, quando si gioca all’estero bisogna sapersi ambientare”

Maresca: “Giocatore italiano tipico mammone, quando si gioca all’estero bisogna sapersi ambientare”

Il centrocampista rosanero Enzo Maresca, ospite a FoxSport durante il pre-partita del Clasico Barcellona-Real Madrid, ha parlato di come un giocatore italiano dovrebbe ambientarsi.

Commenta per primo!

Il centrocampista rosanero Enzo Maresca, ospite a FoxSport durante il pre-partita del Clasico Barcellona-Real Madrid, ha parlato di come un giocatore italiano dovrebbe ambientarsi all’estero. Giocare all’estero? Ci deve essere una voglia di mettersi in mostra e di adattarsi al paese in cui si va. Per me il giocatore italiano deve scrollarsi di dosso questo essere ‘mammone’, perché i calciatori stranieri, quando arrivano in Italia, si sacrificano e si adattano. Perché l’italiano non deve farlo quando va all’estero? Io l’ho fatto quando ho giocato al West Bromwich Albion prima, e al Siviglia e Malaga poi”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy