Palermo: Maresca con le valigie pronte. Costano caro le dichiarazioni del regista

Palermo: Maresca con le valigie pronte. Costano caro le dichiarazioni del regista

Dopo le dichiarazioni dei giorni scorsi il futuro del regista Maresca sembrerebbe lontano da Palermo.

4 commenti

A giugno si pensava dovesse essere addio per il regista Enzo Maresca, messo alla porta dal presidente Zamparini ed escluso sistematicamente dai piani della società rosanero. Momenti duri per il centrocampista classe ’80, che pian piano durante la stagione, è tornato ad essere perno fondamentale per una squadra giovane  e senza riferimento nel punto nevralgico del campo. Di esperienza e qualità Maresca ne ha da vendere e di personalità ancor di più, ne è l’esempio l’esternazione fatta il giorno dopo l’esonero del proprio tecnico Iachini. “La realtà la sanno tutti, con te ci saremmo salvati. Hai portato 60 mln nelle casse della società” – sono queste le parole del centrocampista, facendo riferimento al tecnico marchigiano da poco esonerato dalla società di Viale del Fante -. Un commento non ammissibile per il patron Zamparini che ha scelto di conseguenza di multare il proprio giocatore. Frasi forti e un’azione che ha esposto fin troppo Maresca tanto da infastidire il presidente friulano. Adesso il futuro dell’ex Siviglia sembrerebbe lontano da Palermo. Il giocatore è molto apprezzato dal Frosinone, mentre alcune squadre della Mls hanno sondato  il terreno per acquistarlo già nel prossimo mercato di gennaio. La società rosanero dunque potrebbe privarsi del regista classe ’80 e puntare tutto sul giovane uruguaiano, Gaston Brugman.

4 commenti

4 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. thenewdayrising - 2 anni fa

    Con tutto il rispetto per Maresca, ma se facciamo giocare gente vecchia come lui e Vitiello questa squadra non crescerà mai.
    A centrocampo abbiamo già un uomo di esperienza come Rigoni: spazio ai giovani

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. giano - 2 anni fa

    Enzo Maresca grande giocatore e grande uomo. Lo ammiro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. f.bonanno-8_281 - 2 anni fa

    Più che altro è la scusa x mandarlo via e risparmiare 500 mila euro,Maresca ha sbagliato ma è chiaro a tutti che si è esagerato poi ad etichettato come ignorante, oltre ad averlo multato pesantemente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. ZAMPAVATTENE!! - 2 anni fa

    ZAMPARINI…”LA VERITA’ TI FA MALE LO SO…”

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy