Maresca a Mediagol: “Conquista salvezza miracolo sportivo. Impresa da uomini più che da calciatori”

Maresca a Mediagol: “Conquista salvezza miracolo sportivo. Impresa da uomini più che da calciatori”

Le parole del centrocampista, Enzo Maresca.

1 Commento

E’ stato uno dei pilastri imprescindibili nella corsa salvezza della scorsa stagione. Il centrocampista Enzo Maresca ha detto addio al Palermo dopo la scadenza naturale del contratto e adesso è alla ricerca di una nuova sistemazione.

Contattato dalla redazione di Mediagol.it, il regista classe ’80 è tornato a parlare con entusiasmo del traguardo raggiunto in extremis con la maglia rosanero: “Ho militato in club importanti nel corso della mia carriera avendo il pregio di condividere con grandi dirigenti, tecnici e calciatori trofei prestigiosi su scala internazionale. Questa salvezza ha certamente un gusto speciale, è una gioia annoverabile davvero in un capitolo a parte della mia parabola professionale – ha ammesso Maresca -. Diciamo che è stata un traguardo unico nel suo genere a tutti gli effetti. A livello umano, se i professionisti in organico non avessero incarnato  valori etici di prim’ordine, sarebbe stata un’impresa impossibile da compiere. Abbiamo centrato un miracolo sportivo, perché a volte, in certi contesti, la componente umana viene prima di quella tecnica. Ci siamo salvati lavorando in una situazione generale non certo idonea. Rinunciare alla statura tecnica e morale dei vari Sorrentino, Maresca e Gilardino è un azzardo per un club che punta alla salvezza? Questo dovreste chiederlo alla società“.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Dino Ceraulo - 5 mesi fa

    Perfettamente d’accordo!!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy