Malagò a Palermo: “Il Sud molto indietro rispetto al Nord. Sullo stadio Barbera…”

Malagò a Palermo: “Il Sud molto indietro rispetto al Nord. Sullo stadio Barbera…”

Il presidente del Coni in Sicilia per la prima giunta Nazionale al di sotto di Napoli.

Commenta per primo!

Per la prima volta nella storia del Coni, Palermo ha ospitato la giunta nazionale.

Mai, prima di oggi, le 1.043 riunioni precedenti erano state ospitate geograficamente al di sotto di Napoli. A margine della giunta, il presidente del Coni, Giovanni Malagò, si è soffermato a parlare anche di tematiche più strettamente siciliane. “Stiamo pianificando una nuova era, in cui lo sport deve essere il traino – ha detto a ‘La Repubblica‘ -. Non c’è dubbio che alcune infrastrutture siano fondamentali per lo sport, ma molte discipline possono essere svolte anche in altri luoghi. C’è grande attenzione sulla condizione degli impianti, ma a volte le grandi individualità hanno compensato le carenze strutturali: penso ad Antibo o a Mennea che hanno fatto la storia dello sport senza potere contare su un impianto dove allenarsi“.

Palermo: deferito Zamparini per le frasi su Infantino (VIDEO)

Gap Sud-Nord – “I campioni non nascono solo dove ci sono grandi infrastrutture. Dipende tutto dalla genetica e dalla testa degli atleti. Ma questo non significa che non ci impegneremo al massimo. L’attenzione al sud c’è ed è sotto gli occhi di tutti quello che stiamo facendo, ma il sud è talmente indietro rispetto al centro, ma anche al nord, che il gap va recuperato in un periodo di medio e lungo termine”, prosegue Malagò.

Scadenze stadio Barbera – Il presidente del Coni ha dunque annunciato le prossime scadenze che riguardano lo stadio “Renzo Barbera” in vista della candidatura dell’impianto di viale del Fante per ospitare le partite olimpiche. “Entro il 17 febbraio dovevamo solamente indicare i nomi delle varie città e degli stadi, adesso per la seconda fase della candidatura, entro l’8 ottobre del 2016, dovremo individuare in ogni stadio il tipo di intervento: il team guidato da Francesco Mussi dovrà sciogliere questo nodo nel prossimo autunno”.

Olimpiadi 2024: Palermo a supporto della candidatura di Roma, ecco cosa succederà allo stadio Barbera

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy