Maifredi: “Zamparini, ritirati. La vicenda Iachini ha disgustato tutti”

Maifredi: “Zamparini, ritirati. La vicenda Iachini ha disgustato tutti”

Le dichiarazioni dell’ex tecnico del Venezia.

Commenta per primo!

“Corioni ha fatto la storia del calcio di provincia, assieme a Rozzi e Anconetani. Lui era un patron passionale, che metteva anima e corpo nel calcio, senza calcoli o tornaconti. Al contrario di molti presidenti, lui non pensava alla visibilità o al business, per la verità non gliene fregava proprio nulla”. Queste il ricordo di Gino Corioni da parte di Luigi Maifredi, ex tecnico di Juventus e Brescia. Tanti i temi toccati dall’ex mister delle rondinelle nel corso di una lunga intervista rilasciata ai microfoni di Radio Onda Libera. Spazio anche per una battuta su Maurizio Zamparini, con cui lo stesso Maifredi lavorò ai tempi del Venezia: “Ecco, lui è un esempio negativo per tutti i presidenti. Io ho avuto modo di lavorarci. Ha la qualità di darti sempre quanto pattuito, ma è uno di quei patron che si incendia per un niente, venendo condizionato da un gruppo di amici che lo infervora. Parlandoci lì per lì sembra normale, poi però arriva un momento in cui si trasforma – accusa l’ex allenatore -.Sono del parere che ormai per lui sia arrivato il fatidico momento di ritirarsi. D’altronde, la vicenda Iachini ha disgustato tutti”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy